Huawei al lavoro per una TV 8K connessa al 5G

Tecnologia
Huawei (Getty Images)

Stando alle indiscrezioni rivelate da Nikkei Asian Review, il suo lancio sarebbe previsto nel 2019. L’azienda punterebbe, inoltre, a rafforzare la propria posizione sul mercato dei personal computer 

Huawei avrebbe intenzione di lanciarsi nel mondo dei televisori. Secondo quanto rivelato dalla rivista giapponese Nikkei Asian Review, l’azienda cinese sarebbe al lavoro per lo sviluppo di una smart TV 5G, il cui ingresso sul mercato sarebbe in programma entro fino 2019.
Se le indiscrezioni verranno confermate, si tratterà di un debutto che non passerà di certo inosservato: sarebbe il primo televisore con connessione di quinta generazione in tutto il mondo.
Huawei punterebbe, inoltre, a rafforzare la propria posizione sul mercato dei personal computer: la società avrebbe intenzione, entro il 2021, di scalare la classifica dei leader mondiali di pc, posizionandosi nelle prime cinque posizioni.

Televisore ad altissima definizione e nuovi portatili

Secondo la testata giapponese, il primo televisore di Huawei, oltre a supportare il 5G, potrebbe avere un’altissima definizione: 8K. Se così fosse, Huawei con il suo lancio entrerebbe a piede teso nel mercato delle TV, presentando una televisione unica nel suo genere.
Per quando riguarda il settore dei personal computer, invece, l’azienda cinese avrebbe intenzione, nell’arco di tempo di tre anni, di triplicare le vendite dei portatili presentando device sempre più competitivi. L’obiettivo è quello di riuscire a piazzarsi in un triennio nella top-five dei produttori mondiali di pc.

Huawei, venduti 59,1 milioni di smartphone nel primo trimestre 2019

Se i propositi di Huawei andranno a buon fine, l’azienda, nel settore dei pc, potrebbe riuscire a ricalcare il successo delle vendite dei suoi smartphone: secondo i dati di Idc e Strategy Analytics nel primo trimestre del 2019 Huawei si è classificata in seconda posizione, in coda a Samsung e sopra a Apple.
Nei primi mesi del 2019, Huawei ha venduto ben 59,1 milioni di telefonini di ultima generazione, con una crescita del 50%. Migliore solo Samsung che ha consegnato 71,9 milioni di unità; Apple invece, con un calo del 30% rispetto al 2018, ha effettuato 36,4 milioni di spedizioni.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24