Incendio a Notre Dame a Parigi, i giocatori di Assassin’s Creed rendono omaggio

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Molti utenti hanno pubblicato su Twitter video che mostrano il capitolo Assassin’s Creed: Unity, nel quale si può ammirare una fedelissima riproduzione della cattedrale parigina 

Nelle ore successive allo sconcertante incendio che ha colpito la Cattedrale di Notre Dame di Parigi, anche i giocatori di Assassin’s Creed hanno trovato il modo, tramite i social network, di esprimere il proprio cordoglio per il triste episodio che ha colpito uno dei simboli della capitale francese. Il capitolo Assassin’s Creed: Unity, lanciato nel 2014, è infatti ambientato nella Francia rivoluzionaria e presenta la riproduzione fedele di diversi luoghi famosi di Parigi, tra cui proprio la Cattedrale di Notre Dame. Ecco allora che molti utenti hanno pubblicato su Twitter video che li vedono impegnati a giocare al titolo di Ubisoft mostrando scorci dettagliati della chiesa.

La Cattedrale di Notre-Dame su Assassin’s Creed

“Inorridito di fronte alle immagini di Notre Dame che va a fuoco. Mi resta soltanto Assassin’s Creed: Unity per un’ultima visita virtuale”. Questo è soltanto uno dei molti messaggi pubblicati su Twitter da utenti che, vedendo le terribili immagini di Parigi diffuse in diretta mondiale, si sono ricordati dell’incredibile lavoro fatto dagli sviluppatori del videogioco di Ubisoft. Così come altri simboli transalpini, infatti, anche la Cattedrale di Notre Dame è riprodotta nei dettagli e ammirabile, seppur virtualmente, in tutta la sua maestosità, come dimostrato dai vari video caricati sul social network con l'hashtag #AssassinsCreedUnity.

Dettagli del videogioco utili per la ricostruzione?

L’impressionante livello di dettaglio osservabile nel videogioco è dovuto in gran parte alla senior artist Caroline Miousse, che ha contribuito allo sviluppo di Assassin’s Creed:Unity e nel 2014, in un’intervista a The Verge, aveva spiegato che “l’80% del mio tempo è stato dedicato a Notre Dame”. Nel corso di due anni, infatti, Miousse ha lavorato incessantemente per costruire un modello fedele della cattedrale, sia per la parte esterna che per quella interna. Secondo Mashable, proprio il grande impegno dell’artista potrebbe risultare estremamente prezioso nell’opera di ricostruzione delle parti distrutte di Notre Dame, che potrebbe richiedere diversi anni.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24