Amazon pagherà anche in Italia gli sviluppatori delle skill di Alexa

Tecnologia
Amazon (Getty Images)
amazon_logo_getty_images

Il programma Alexa Developer Rewards premierà ogni mese i creatori delle applicazioni vocali più amate dagli utenti 

Amazon sta puntando sempre di più sulle funzionalità di Alexa, il suo assistente vocale presente in molti dispositivi differenti, dalla linea Echo al Folletto VR300, passando per automobili, televisori e persino orologi da parete. Per renderlo sempre più utile ed efficiente, il colosso dell’e-commerce sta incentivando gli sviluppatori a sviluppare delle nuove Skill, ossia le applicazioni vocali che consentono agli utenti di attivare varie funzionalità. Ne esistono di moltissimi tipi, tra cui alcune in grado di suggerire delle nuove ricette da provare e altre utili per gestire tutti i dispositivi smart presenti nelle case moderne. Grazie all’arrivo del programma Alexa Developer Rewards in Italia, oltre che in Francia e in Spagna, ogni mese i creatori delle Skill più utili e apprezzate potranno ricevere una remunerazione. Per ricevere il compenso in denaro, è necessario realizzare delle applicazioni classificabili in una delle seguenti categorie: consultazione e istruzione, cibo e bevande, giochi, umorismo e curiosità, salute e benessere, bambini e ragazzi, stili e tendenze, musica e audio, produttività.

Le ricompense per gli sviluppatori

Negli Stati Uniti, Alexa Developer Rewards è disponibile nel 2017. Col passare del tempo il programma è arrivato in molti altri Paesi, tra cui il Regno Unito, la Germania e il Giappone. Ora è finalmente disponibile anche in Italia e può rappresentare un valido incentivo per molti sviluppatori di della Penisola. Oltre a ottenere un compenso, i creatori delle applicazioni vocali potranno anche risparmiare grazie ai crediti promozionali AWS, utili per sviluppare gratuitamente le Skill.

I parametri valutati da Amazon

Per decidere quali sviluppatori premiare, Amazon prenderà in considerazione vari parametri relativi alle Skill, tra cui il numero dei nuovi utenti, il tempo di utilizzo e le sessioni. Nel sito Amazon Developer Services gli sviluppatori potranno monitorare tutte le statistiche valutate dal colosso dell’e-commerce selezionando il link ‘metrics’ relativo a ciascuna applicazione vocale presente nella sezione ‘Alexa Skill Kits’. È molto probabile che grazie a questa iniziativa il numero di Skill in lingua italiana disponibili per l’assistente vocale di Amazon aumenterà notevolmente.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24