Parigi, via presa d’assalto da utenti Instagram: i residenti sbottano

Tecnologia
Un post Instagram di Rue Crémieux (Instagram)

Con le sue case colorate, Rue Crémieux attira turisti di tutto il mondo a ogni ora del giorno. Esausti per la poca quiete, gli abitanti hanno chiesto dei cancelli per chiuderla ai visitatori 

Erano esasperati dal continuo viavai di turisti incontrati appena oltre la porta di casa, alla ricerca dello scatto perfetto da postare su Instagram. Così, i residenti di Rue Crémieux, uno dei vicoli più colorati e fotogenici di Parigi, hanno chiesto al municipio di introdurre nuove misure che impediscano a persone e influencer di affollare costantemente la via. Tra le proposte degli abitanti della zona c’è l’installazione di cancelli per proibire l’entrata ai turisti perlomeno in alcuni momenti specifici della settimana, per ristabilire la quiete nel vialetto più fotografato della capitale francese.

Foto Instagram: Rue Crémieux diventa invivibile

Basta aprire Instagram e inserire ‘Rue Crémieux’ nella ricerca per luoghi del social per accorgersi dell’incredibile quantità di foto scattate e pubblicate in questo piccolo vicolo parigino. Si vedono immagini riprese da ogni angolazione, con i soggetti sdraiati a terra o seduti di fronte alle porte colorate delle case. Una mania che impazza tra gli utenti, con conseguenze però spiacevoli per i residenti che ormai faticano a ricordare come fosse vivere in Rue Crémieux prima di Instagram. Come riportato anche dalla BBC, un abitante della popolare via della capitale ha dichiarato a France Info: “Ci sediamo a mangiare mentre fuori ci sono persone che scattano foto, rapper che registrano video per due ore di fianco alla finestra o addii al nubilato con urla che durano un’ora. Onestamente, è estenuante”.

La proposta dei residenti: cancelli chiusi di sera e nei weekend

Per porre fine a questa situazione, che ha portato a oltre 30.000 post Instagram riguardanti Rue Crémieux, i residenti si sono riuniti in un’associazione che chiede al comune parigino di chiudere con dei cancelli la via nei momenti peggiori, ovvero nel weekend, durante la sera e in occasione di alba e tramonto, quando moltissimi turisti sono attratti nel vicolo dalle condizioni di luce perfette per scattare le proprie fotografie. Curiosamente, su Instagram è nato l’account ‘clubcremieux’, che raccoglie immagini di alcuni dei comportamenti più inopportuni di cui la gente si rende protagonista passeggiando per la via, al fine di spiegare il disagio vissuto dai residenti. La palla passa ora al comune di Parigi, che avrà tempo fino a quest’estate per trovare un modo per impedire l’assalto dei turisti.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24