Apple intensifica i suoi sforzi per la salvaguardia dell’ambiente

Tecnologia
Apple (ANSA)

Il colosso californiano ha pubblicato il report annuale relativo al suo impegno in favore dell'ambiente, nel quale mostra anche l'attenzione riservata ai diritti dei lavoratori delle aziende fornitrici

Apple è costantemente impegnata nella salvaguardia e nel rispetto dell’ambiente, mostrando gli sforzi compiuti attraverso dei report annuali, nei quali illustra, ad esempio, i risultati derivati dall’utilizzo di fonti di energia rinnovabili o di sostanze chimiche più sicure per la produzione dei suoi dispositivi. Nel documento relativo al 2018 si legge che l’azienda di Cupertino, grazie al progetto 'Zero Waste to Landfill’, ha evitato il conferimento in discarica da parte dei suoi fornitori di oltre un milione di tonnellate di rifiuti in tre anni e che tramite il programma 'Apple Clean Water’, a cui aderiscono 116 aziende affiliate al colosso californiano, sono stati risparmiati negli ultimi dodici mesi 7,6 miliardi di galloni d’acqua, l’equivalente di un gallone per ogni abitante del pianeta. Inoltre, stando a quanto scritto nel report, Apple e le aziende fornitrici hanno ridotto le emissioni di gas serra di oltre 466mila tonnellate su base annua, che corrispondono a 100mila auto in meno sulle strade lungo tutto l’anno.

Formazione su diritti nell’ambiente lavorativo

"Dal 2018, 17,3 milioni di dipendenti dei nostri fornitori hanno ricevuto una formazione specifica sui diritti nell'ambiente di lavoro, mentre 3,6 milioni hanno avuto accesso a corsi formativi avanzati e training per acquisire competenze professionali”, spiega la società, che ogni anno chiede ai fornitori di soddisfare standard sempre più elevati per quanto concerne condizioni di lavoro sicure ed eque per i loro dipendenti. “Le aziende - aggiunge - vengono sottoposte a controlli secondo quanto stabilito nel nostro Codice di condotta dei fornitori che include oltre 500 criteri di valutazione. Collaboriamo inoltre con i fornitori in loco per conseguire miglioramenti, laddove necessario”, conclude Apple.

L’impegno green di Amazon e Samsung

Sempre più big della tecnologia stanno rafforzando i loro impegni sul fronte dell’ambiente. L’ultima in ordine di tempo è Amazon, che ha annunciato che entro il 2030 cercherà di rendere a zero emissioni nette il 50% delle sue consegne, mentre Samsung ha intenzione di sostituire gli imballaggi in plastica che attualmente utilizza per proteggere i propri dispositivi con materiali sostenibili.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24