Google Duo arriva sul web: adesso è possibile videochiamare da pc

Tecnologia
Google (Getty Images)

Si può usufruire del servizio di chiamate del colosso di Mountain View anche senza l’applicazione dedicata, accedendo con le proprie credenziali direttamente al sito duo.google.com  

Google Duo, il servizio di videochiamate di Google, è finalmente arrivato sul web.
Una decisione che permetterà al colosso di Mountain View di espandere la platea di possibili utenti.
È infatti possibile usufruire di Google Duo anche senza l’applicazione dedicata, accedendo con le proprie credenziali Google direttamente al sito duo.google.com.

Come usufruire della versione web

Tutti gli utenti in possesso di device sui quali non è possibile scaricare l’applicazione Google Duo, possono quindi videochiamare i propri contatti direttamente dal sito.
Il servizio web supporta sia le chiamate vocali che le videochiamate. Gli utenti che abitualmente utilizzano l’app dedicata, dopo aver inserito le proprie credenziali su duo.google.com, potranno aver accesso ai contatti di Google Duo, che vengono sincronizzati direttamente sulla versione web.
Nel momento in cui arriva una videochiamata gli utenti che utilizzano anche l’applicazione possono scegliere autonomamente se rispondere dallo smartphone o dal pc.
Come riporta Cnet, il servizio non sarebbe compatibile con Microsoft Edge e non è disponibile in tutti i paesi.

Apple Music su Google Home

Tra le ultime novità che riguardano i device Google, c’è la possibile integrazione di Apple Music sugli altoparlanti del colosso di Mountain View.
Secondo Macrumors, tra i servizi offerti dall’applicazione iOS di Google Home sarebbe comparsa ora anche la voce Apple Music.
Nonostante la funzione sia attualmente disabilitata, la sua presenza sull’applicazione sembra confermare il futuro inserimento del servizio streaming di Apple sui device smart di Google.
Una scelta in linea con i progetti dell’azienda fondata da Steve Jobs che mira, come ha svelato la stessa Apple al Consumer Electronics Show 2019 di Las Vegas, a rendere accessibili i suoi servizi a una gamma sempre più ampia di dispositivi.
Dal mese di dicembre 2018 Apple Music è disponibile anche sugli Amazon Echo. Al solo comando “Alexa, riproduci il brano su Apple Music”, gli utenti possono ascoltare canzoni scelte dal servizio streaming di Apple. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24