Huawei Mate X, un’insegna pubblicitaria svela in anteprima il design

Tecnologia

Il cartello, affisso presso le stand dove si terrà la presentazione, potrebbe rovinare la sorpresa di molti fan in attesa di scoprire il primo smartphone flessibile con connessione 5G 

La presentazione del nuovo Huawei Mate X, il primo smartphone al mondo pieghevole e con connessione 5G, è forse l’evento più atteso in assoluto del Mobile World Congress 2019 di Barcellona, ma un enorme cartellone pubblicitario affisso presso lo stand nel quale si terrà l’annuncio ufficiale potrebbe aver rovinato l’attesa di migliaia di fan e appassionati, svelandone in anteprima il design.

Schermo Oled flessibile e tre fotocamere sul lato

A diffondere l’immagine è stato un utente di Twitter, che ha condiviso sul proprio profilo una foto che ritrae alcuni addetti ai lavori mentre affiggono l’insegna, nella quale si vede chiaramente il design dello smartphone, riprodotto sia ripiegato che con lo schermo OLED aperto interamente. Dall’immagine si può osservare anche il comparto fotografico, composto da tre obiettivi posizionati su un lato, che a seconda dell’orientamento potranno essere utilizzati come fotocamere frontali o posteriori.
Il primo smartphone pieghevole 5G è da diversi mesi al centro dei piani di Huawei, che qualche giorno fa ha promesso di svelarne a breve tutte le caratteristiche e potrebbe farlo già in occasione della conferenza stampa che la società ha in programma per domenica 24 febbraio alle ore 14, alla vigilia del Mwc 2019.

Samsung presenta Galaxy Fold

In attesa di scoprire come sarà dal vivo il nuovo Huawei Mate X, il primo assaggio di uno smartphone pieghevole è arrivato da Samsung, che ha anticipato la concorrenza presentando questa settimana a Londra il suo Galaxy Fold. Il dispositivo ha uno schermo da 4,6 pollici, che una volta aperto diventa un tablet da 7,3 pollici. È dotato di sei fotocamere, tre posteriori (una da 16 megapixel e due da 12), due frontali (da 10 e 8 MP) e una sul display da 10 megapixel, utilizzabile quando lo smartphone è chiuso. Samsung Galaxy Fold sarà disponibile in Europa, e quindi anche in Italia, a partire dal 3 maggio e costerà 2mila euro.

Tecnologia: I più letti