Samsung Galaxy S10, prezzo e data di uscita del nuovo smartphone

Tecnologia
gettyimages-Samsung_720

La casa sud-coreana svelerà il suo prodotto di punta il 20 febbraio. Dovrebbe arrivare in tre versioni, anche se non è ancora escluso un quarto dispositivo "super"

Manca poco e si sa già tanto. Il 20 febbraio, con qualche giorno di anticipo rispetto al Mobile World Congress e a migliaia di chilometri di distanza da Barcellona (a San Francisco), Samsung presenterà i suoi smartphone di punta. I Samsung Galaxy S10 dovrebbero essere tre, ma non è ancora esclusa la possibilità un quarto "super" dispositivo.

Le tre versioni

Le versioni sicure sono tre: un S10 standard, uno Plus e (novità assoluta per Samsung) un "Lite", più economico. Sono già state pubblicate diverse immagini, più o meno attendibili, sul nuovo Galaxy. A giudicare dalle fonti più solide, gli smartphone dovrebbero avere dimensioni diverse: 5,8 pollici per il Lite, 6,1 per lo standard e 6,4 per il Plus. Tecnologie differenti per i display: Lcd sulla versione economica, Oled per le altre due. Certo è anche il nuovo design "infinity-O". Niente notch (mai adottato da Samsung in contrapposizione ad Apple) ma un foro che incastona la fotocamera frontale e lascia spazio alla continuità dello schermo. In realtà, un buco vero e proprio si trova solo su S10 standard ed economico. Mentre nel Plus il c'è una parte più allungata che fa spazio a un secondo obiettivo.

Fotocamere e sensori

L'equipaggiamento delle fotocamere posteriori dovrebbe essere simile nei due smartphone principali: un set di tre camere posizionate orizzontalmente. Nel dispositivo più economico ce ne sarebbe una in meno. Potrebbe scomparire un altro grande classico: il sensore delle impronte digitali sul retro della scocca, che sarebbe spostato all'interno del display per i due fratelli maggiori e su una delle sponde per il Lite. In ogni caso, non dovrebbe esserci una completa abolizione delle impronte digitali. Il riconoscimento facciale non sarà però l'unico sistema di sblocco presente.

Prezzi e data di lancio

Sui social network è circolata la foto di un cartellone pubblicitario che lascia intendere un'immediata disponibilità dopo il lancio. Il Galaxy S10 potrebbe quindi arrivare nei negozi già il 21 febbraio. Resta da capire la gestione dei prezzi, elemento mai così importante come in questo inizio di 2019 debole per il mercato degli smartphone. L'iPhone XR ha dimostrato come le vie di mezzo funzionino poco. La versione economica dell'S10 dovrebbe quindi constare meno, ma non avrà prezzi stacciati: si ipotizza attorno agli 800 euro. La versione standard partirebbe da 929 euro e arriva a 1179 euro. Sono tre, infine, le varianti di Galaxy S10 Plus: per la combinazione con Ram da 6 GB e 128 GB di memoria la cifra richiesta è di 1049 euro mentre la versione da 8/512 GB costerà 1299 euro. Si arriva poi al prezzo massimo di 1599 per lo smartphone con le specifiche più impressionanti: 12 GB di Ram e addirittura 1 TB di memoria interna. Potrebbe esserci, infine, una sorpresa: un super-smartphone per prestazioni e dimensioni. Display da 6,7 pollici, 10 Gb di Ram (contro i 6-8 Gb degli altri) e compatibilità 5G.  

Tecnologia: I più letti