LG, le nuove soundbar con Dolby Atmos e Google Assistant

Tecnologia
LG (Getty Images)
logo_lg_getty

Sono eleganti, lineari e hanno un aspetto minimalista che le rende facilmente inseribili nella maggior parte dei salotti di casa. Verranno presentente al CES nel mese di gennaio 2019 

LG ha svelato alcune caratteristiche delle sue nuove soundbar, un’anticipazione che precede il CES, l’appuntamento internazionale per l’elettronica di consumo che si terrà nel mese di gennaio 2019.
I nuovi dispositivi SL10YG, SL9YG e SL8YG sono stati sviluppati grazie alla collaborazione di Meridian Audio e integrano Google Assistant, l’assistente vocale dell’azienda di Mountain View, e il supporto al Dolby Atmos.

Nuove soundbar con tecnologia Base & Space

Le innovative soundbar, come riporta The Verge, sono eleganti e lineari e hanno un aspetto minimalista che le rende facilmente inseribili nella maggior parte dei salotti di casa.
Grazie alla tecnologia Bass & Space, sono in grado di produrre un audio di alta qualità, con bassi ancor più potenti delle versioni precedenti. Il supporto al Dolby Atmos e al DTS:X permette agli utenti di poter beneficiare di un suono più coinvolgente. L’audio surround, infatti, viene moltiplicato su diversi canali, riuscendo a catturare i sensi dei telespettatori.
Le nuove soundbar integrano, inoltre, l’assistente vocale della società di Mountain View. Gli utenti potranno chiedere direttamente a Google Assistant di abbassare il volume, di identificare il brano in riproduzione o di poter ascoltare la playlist desiderata. Grazie a questa funzione, inoltre, le soundbar si trasformano in un vero e proprio hub dal quale è possibile monitorare tutti i dispositivi connessi al Wi-Fi, quali le luci smart.
Per poter avere a disposizione altre informazioni, quali il prezzo o la disponibilità, si dovrà attendere il mese di gennaio 2019, quando LG presenterà i suoi dispositivi al CES.

LG progetta uno smartphone con 16 fotocamere

Stando alle indiscrezioni, riportate su LetsGoDigital, LG sarebbe al lavoro per lo sviluppo di uno smartphone dotato di ben 16 fotocamere, con diverse curvature. Il sito avrebbe, infatti, scovato il suo brevetto, nel quale vi sono diverse immagini che svelerebbero la presenza di uno specchio nella parte posteriore del dispositivo e di un flash, entrambi utili per realizzare selfie di alta qualità.
Le 16 fotocamere permetterebbero di immortalare un soggetto da diverse angolazioni e di applicare particolari effetti agli scatti. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.