Fortnite, coda di Natale: attesa e problemi di accesso

Tecnologia

Nelle ore successive a Natale, molti utenti hanno affrontato lunghe attese o problemi nel connettersi ai server del videogioco. Un bug impediva poi ai giocatori di sbloccare ‘Take The Elf’ 

È Natale anche per Fortnite. Con un po’ di disappunto da parte dei tanti videogiocatori che non vedevano l’ora di trascorrere più tempo davanti al proprio videogame preferito, il titolo di Epic Games ha presentato nelle ultime ore alcuni disservizi. I problemi, che vanno dall’impossibilità di effettuare il login ad attese in qualche caso senza fine per unirsi a partite online, arrivano probabilmente nel momento meno opportuno, ma non impediranno alla casa statunitense di festeggiare un 2018 rivelatosi straordinario per Fortnite. Il videogioco conta infatti ormai oltre 200 milioni di utenti attivi su tutte le piattaforme.

Fortnite down

Chi pianificava di sfruttare il tempo libero delle festività per sessioni di Fortnite lunghe diverse ore potrebbe essere stato costretto a trovare un’alternativa. Come evidenzia TechCrunch, a partire dal giorno successivo a Natale molti giocatori in tutto il mondo hanno segnalato problemi a collegarsi con i server di Fortnite per il login. In altri casi, era necessario restare in coda per diverso tempo prima di partecipare a partite online: peccato che spesso il timer di attesa scadeva continuando a impedire l’accesso. Secondo quanto riportato dal sito downdetector, i maggiori disservizi sembrerebbero riguardare l’Europa occidentale, oltre ad alcune parti di Sudamerica e Stati Uniti. Tramite il proprio profilo Twitter, Fortnite ha reindirizzato i giocatori a una pagina che fornisce informazioni aggiornate sullo stato di funzionamento del videogioco, che sarebbe tornato poi alla normalità dopo alcune ore dalle segnalazioni. Inoltre, Epic Games ha spiegato che alcuni giocatori non hanno ottenuto l’Emote ‘Take The Elf’ pur avendo completato la Sfida di Natale 8: per rimediare, chi aveva sbloccato ‘Take The Elf’ senza mai trovarlo a causa di un bug, lo riceverà gratuitamente a inizio 2019.

Il mondo degli hacker di Fortnite

Di recente, la BBC ha pubblicato un documentario in cui riferiva della pratica, sempre più diffusa, attraverso la quale hacker in molti casi di giovane età utilizzano Fortnite per rubare account di altre persone e rivenderli regolarmente su pagine di social network.

Tecnologia: I più letti