Xiaomi Mint, il browser super leggero è ora disponibile sul Play Store

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Pesa solamente 11 MB, ma è dotato di tutte le funzioni fondamentali. È l’ideale per gli smartphone di fascia bassa 

Mint, il browser della compagnia cinese Xiaomi, è da poco disponibile sul Play Store di Google. Non richiede dei grandi requisiti di sistema e sembra studiato apposta per gli smartphone di fascia bassa. Occupa solamente 11 MB, molto meno di Chrome (circa 45 MB) ed Edge (circa 76 MB). Nonostante sia così leggero, il browser è comunque in possesso di tutte le funzioni fondamentali. Consente, tra le altre cose, di aprire più schede all’interno di una sola finestra, di navigare in incognito e di utilizzare la ricerca vocale. Quest’ultima sfrutta le API di Google e consente di trovare quel che si desidera su Internet semplicemente parlando. Sono presenti anche delle funzioni pensate per evitare un consumo eccessivo di traffico dati, come la possibilità di disattivare la visualizzazione automatica delle immagini sui siti mobile.

Un browser super leggero

Mint funziona bene e rappresenta una valida alternativa ai browser più blasonati come Chrome, Edge e Firefox. Pur non avendo nessuna funzione esclusiva in grado di differenziarlo dalla concorrenza, il suo peso ridotto potrebbe tornare utile agli utenti in possesso di dispositivi con una memoria interna particolarmente ridotta o a chi desidera limitare il numero di dati personali che Google può raccogliere.

Microsoft potrebbe essere al lavoro su un nuovo browser

In base a quanto riportato da Windows Central, sembra che Microsoft sia al lavoro su un nuovo browser web basato sul motore di rendering Blink, lo stesso utilizzato da Google Chrome. L’azienda di Redmond sembrerebbe dunque pronta ad accantonare Edge, introdotto nel 2015 per sostituire l’ormai obsoleto Internet Explorer. Il browser, basato sul motore di rendering EdgeHTML, non ha ottenuto il successo sperato, anche a causa di un lancio travagliato, ed è stato ignorato da una larga fetta di utenti e web developer. Il nome in codice del nuovo progetto di Microsoft dovrebbe essere ‘Anaheim’. Non sono al momento disponibili ulteriori informazioni sul nuovo browser. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.