iPhone XR, un analista prevede una domanda debole anche nel 2019

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Ming-Chi Kuo ha abbassato le sue previsioni di vendita nel primo trimestre dell’anno nuovo del 20%, passando da 20-25 milioni a 15-20

L’analista cinese Ming-Chi Kuo non prevede un primo trimestre 2019 positivo per iPhone XR, il più economico e colorato dei nuovi smartphone lanciati sul mercato da Apple negli ultimi mesi. Fin dal debutto, il dispositivo si è scontrato con una richiesta inferiore a quella prevista dal colosso di Cupertino e sembra che il trend sia destinato a proseguire anche durante l’anno nuovo. Ming-Chi Kuo, che a ottobre aveva previsto delle vendite di iPhone XR comprese tra i 36 e i 38 milioni entro la fine dell’anno, ha tagliato le previsioni generali di spedizione del 20% per i primi mesi del 2019.

Previsto un calo nelle vendite complessive

Inizialmente, Ming-Chi Kuo aveva stimato una vendita di iPhone XR compresa tra i 20 e i 25 milioni nel primo trimestre del 2019, ma ora ha abbassato le previsioni a 15-20 milioni. Secondo l’analista, Apple chiuderà il 2018 con 210 milioni di iPhone venduti. Per il 2019, invece, prevede delle vendite complessive comprese tra i 188 e i 194 milioni, pari a un calo complessivo del 5-10%. Il Wall Street Journal è meno pessimista e stima una quantità di smartphone Apple venduti durante il prossimo anno di circa 212 milioni.

I tagli alla produzione dei nuovi iPhone

Per far fronte a una domanda inferiore alle attese, nelle scorse settimane l’azienda di Cupertino è stata costretta a ridurre la produzione dei nuovi iPhone. Il taglio più ingente ha riguardato il modello XR, il cui ordine è stato abbassato di circa un terzo rispetto alle quasi 70 milioni di unità richieste inizialmente per il semestre settembre-febbraio.
Nonostante il numero degli ordini dei vecchi modelli di iPhone sia in crescita, per Ming-Chi Kuo ciò non è sufficiente a compensare il calo delle richieste per i nuovi dispositivi. Inoltre, l’analista ritiene che la diminuzione delle vendite sarà in parte compensata dal prezzo medio di vendita degli smartphone. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.