Huawei Mate 20: le anticipazioni in vista della presentazione

Huawei presenterà i Mate 20 a Londra (Getty Images)
3' di lettura

Il gruppo cinese svelerà i suoi modelli top di gamma il 16 ottobre a Londra. Uno dei due sarà dotato di display Oled; entrambi avranno un notch, anche se con diverso design

Huawei ha scelto Londra per presentare, il prossimo 16 ottobre, il suo smartphone di punta, il Mate 20. Arriverà, come di consueto, in due versioni: standard e Pro. Con due particolarità: il "Pro" sarà più costoso ma non più grande e i due modelli dovrebbero avere un design diverso. Si tratta di indiscrezioni, provenienti però da fonti che in passato hanno dimostrato la propria attendibilità.

Mate 20 Pro

Il modello top di gamma sarà il Huawei Mate 20 Pro. Il punto forte dovrebbe essere un display Oled da 6,4 pollici e risoluzione da 1440 x 3120 pixel. Lo smartphone seguirà le tendenze stilistiche in atto: restringimento dei bordi, angoli smussati e notch, la tacca centrale che ingloba i sensori frontali e la fotocamera da 24 MP. Si tratta di un notch classico, allungato, che dovrebbe differenziarlo dal Mate 20. Singolare è la disposizione delle telecamere posteriori: dovrebbero essere tre: una da 40 MP, una da 20 MP con teleobiettivo e una da 8 MP con grandangolo. Assieme al flash, sono i quattro elementi raggruppati centralmente in un quadrato. Il motore dello smartphone è l'esordiente processore Kirin 980. Le indiscrezioni parlano di 6-8GB di Ram e tre versioni di diversa capienza, con memoria da 128, 256 e 512 GB (espandibile con SD esterna da 256 GB). Generosa la batteria, da 4200 mah. Non ci sono ancora certezze sul prezzo, che però in Italia dovrebbe aggirarsi intorno ai mille euro.

Notch a goccia per il Mate 20

Il Mate 20 nella versione standard dovrebbe avere lo stesso processore, il Kirin 980. E dovrebbe essere più grande, con un display sarebbe da 6,5 pollici. A differenza del Pro, però, lo schermo dovrebbe essere a cristalli liquidi, con definizione e resa inferiori, che impatteranno anche sul prezzo. Sulla cifra, le indiscrezioni oscillano: Huawei potrebbe decidere di restare sul costo del modello precedente, attorno ai 700 euro. È più probabile però un aumento, che dovrebbe spingere il cartellino oltre i 750 euro. Come la versione Pro, il Mate 20 standard ha la stessa disposizione delle fotocamere posteriori. La differenza estetica si trova sulla parte frontale: un notch decisamente piccolo e atipico, a goccia. Attenzione però: non è detto che entrambi i modelli saranno venduti su tutti i mercati (Italia compresa).

Huawei Mate 20X

L'8 ottobre, Huawei ha pubblicato su Twitter un teaser in cui si parla di un Huawei Mate 20X che sarà presentato a Londra il 16 ottobre. Nel breve video si intravedono immagini di videogiochi e si parla di "longer gaming". Tutti indizi che portano a un terzo smartphone, più grande dei due Mate 20 e pensato appositamente per i giochi su smatphone.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"