AirPower si surriscalda, Apple rinvia il lancio sul mercato

Tecnologia
Airpower di Apple (Getty Images)
airpower_getty_images

Attualmente l’azienda di Cupertino ha eliminato dal proprio sito web qualsiasi tipo di riferimento al dispositivo di ricarica wireless 

Il lancio dell’AirPower potrebbe slittare all’anno prossimo. Durante la presentazione di Apple, tenutasi lo scorso 12 settembre 2018, gli appassionati del settore sono rimasti delusi dalla mancanza di qualsiasi riferimento al tappetino di ricarica wireless dell’azienda di Cupertino.
Secondo quanto appreso dal sito specializzato, sonnydickson.com, si sarebbero registrati diversi problemi di interferenze e comunicazione, che ne impedirebbero il suo rilascio in tempi brevi. Questo potrebbe spiegare il motivo per cui Apple ha deciso di tacere, per ora, su questo argomento.

Quando scaldarsi troppo diventa un problema

Surriscaldamento e difficoltà nella comunicazione dei dati. Il primo grande problema che riguarda l’AirPower è l’eccessivo calore prodotto dal dispositivo. Quest’ultimo rallenterebbe la ricarica dei device e rischierebbe di danneggiare il chip del caricatore wireless.
I tecnici Apple avrebbero, inoltre, riscontrato dei problemi hardware e software nella comunicazione tra l’AirPower e gli apparecchi elettronici posizionati su di esso. Nello specifico, quest’ultimo comprometterebbe il corretto invio dei dati di ricarica dell’Apple Watch e dell’AirPod su iPhone. Lo smartphone della mela dovrebbe, infatti, monitorare correttamente il livello di carica di tutti i dispositivi posizionati sull’AirPower.
L’ultimo ostacolo sembrerebbe riguardare la parte tecnica e le interferenze. Il caricatore è stato sviluppato per permettere di ricaricare tre dispositivi contemporaneamente, indipendentemente dalla loro posizione sul pad. Il meccanismo impiegato per la ricarica multi-dispositivo prevede la presenza di un numero compreso tra le 21 e le 24 bobine. Queste ultime sembrerebbero interferire tra loro, impedendo il corretto funzionamento del caricatore.

Il lancio di AirPower verrà ritardato o annullato?

Per ora, Apple preferisce tacere sull’argomento. Attualmente, infatti, l’azienda di Cupertino ha eliminato dal proprio sito web qualsiasi tipo di riferimento al dispositivo di ricarica wireless. Probabilmente il suo lancio sul mercato verrà ritardato o, nel caso peggiore, addirittura annullato. Stando ad altre indiscrezioni raccolte dai siti specializzati statunitensi, Apple potrebbe rivedere l’AirPower, costruendo un dispositivo completamente nuovo. Per ora non ci sono però conferme a riguardo.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.