Amazon tratta con i colossi di Hollywood per la produzione di film

Tecnologia
amazon_logo_getty_images

La società statunitense starebbe discutendo con Sony e Paramount per il cofinanziamento di film in cambio dei diritti online per il servizio streaming

Amazon avrebbe avviato trattative con Sony e Paramount per la produzione di film per il cinema in cambio dei diritti di alcune pellicole da aggiungere ad Amazon Video. Lo riporta l'agenzia Bloomberg, specificando che le negoziazioni sono ancora nelle fasi iniziali. Ottenere più film dai colossi hollywoodiani potrebbe aiutare Amazon ad attirare un pubblico maggiore sul suo servizio streaming, facendo concorrenza alla rivale Netflix. I finanziamenti di Amazon aiuterebbero invece Sony e Paramount a ridurre i rischi finanziari associati all’industria cinematografica.

Hanno già collaborato in passato

La società di Jeff Bezos, secondo Bloomberg, sta cercando di ampliare l’offerta del suo servizio in streaming. Per ottenere questo risultato sta discutendo con i più importanti studi di Hollywood su opzioni che includono lo sviluppo e la produzione di film con un alto budget. Amazon e Sony hanno già lavorato insieme per due titoli, Jumanji: Welcome to the Jungle e più recentemente Hotel Transylvania 3: Sony ha permesso ai clienti di Amazon Prime di godersi i film nelle sale prima del loro rilascio negli Stati Uniti. Inoltre, entrambe le case di produzione hanno già prodotto serie televisive per Amazon, tra cui Sneaky Pete di Sony, molto apprezzata dalla critica, e la serie Jack Ryan della Paramount. Quest’ultima si basa sul personaggio creato da Tom Clancy per i suoi libri e sarà pubblicata sulla piattaforma Amazon Video il 31 agosto 2018.

L’obiettivo è ampliare l’offerta streaming

Amazon Studios, la parte della società guidata da Jennifer Salke, che si occupa dello sviluppo e della produzione cinematografica e televisiva, è in una fase di rilancio, anche se finora ha prodotto numerosi progetti acclamati dalla critica, ma pochi blockbuster. I suoi contenuti sono distribuiti attraverso Amazon Video, servizio di streaming video: gli accordi con altri produttori offrirebbero un modo per aumentare il numero di film con grossi incassi al botteghino disponibili sulla piattaforma online e andrebbero ad ampliare il bacino di utenza. 

Tecnologia: I più letti