Privacy, Apple lancia nuovo sito per gestire dati utenti

Getty
2' di lettura

Grazie al nuovo portale, creato in ottemperanza del GDPR, gli utenti potranno scaricare tutte le informazioni che li riguardano

Come già annunciato, Apple ha introdotto un nuovo portale che permette ai suoi clienti di vedere esattamente quali dati personali sono raccolti dall'azienda, e di gestirli o scaricali a suo piacimento. La piattaforma è stata creata per adeguarsi alle nuove normative sulla privacy.

Come funziona

Il sito consente agli utenti della Mela morsicata, dopo essere entrati con il loro ID Apple, di accedere e scaricarsi i propri dati, raccolti tra contatti, calendario, note, foto, documenti, e servizi come Apple Music, App Store, iTunes. Il download di dati non include eventuali acquisti (musica, ecc). Gli utenti possono selezionare la quantità di dati da scaricarsi - che possono essere divisi in più download - e possono anche chiedere di correggere informazioni, di disattivare l'account (cioè renderlo temporaneamente non disponibile) o di cancellare tutte le informazioni conservate da Apple. Una volta effettuata la selezione dei dati e inviata la richiesta, Apple la processerà entro due settimane, necessarie principalmente per accertare l’identità del richiedente. Al termine dell’elaborazione l’utente riceverà un link di download all’indirizzo email connesso al proprio Apple ID.   

Il nuovo regolamento europeo

Le nuove funzioni rientrano negli obblighi previsti dall'applicazione piena del GDPR, il nuovo Regolamento europeo sulla privacy, prevista per li 25 maggio. Per ora il sito con i controlli sulla privacy è disponibile per l’Europa, ma Apple ha in previsione di estenderlo anche ad altri Paesi del mondo, anche quelli con una legislazione meno severa, nel corso dell'anno.

Leggi tutto
Prossimo articolo