Google dà più controllo ai genitori su YouTube Kids

I genitori potranno gestire i contenuti di Youtube Kids riservati ai figli (archivio Getty Images)
2' di lettura

La app di video dedicata all'infanzia potrà ora essere gestita dagli adulti, in modo da selezionare i contenuti accessibili ai propri figli. L'app è usata nel mondo da 11 milioni di famiglie

Maggior controllo ai genitori sui contenuti digitali riservati ai più piccoli. Lo ha deciso Google che ha aggiornato YouTube Kids, la app per smartphone e tablet specificamente progettata per i bambini e che raccoglie solo una parte dei video contenuti sulla piattaforma principale.

Più filtri sui contenuti

Secondo quanto comunicato da Big G, grazie alle nuove migliorie l'app consentirà ai genitori di supervisionare i video destinati ai figli e operare sulla lista di quelli che potranno essere visti o trovati. In particolare le nuove funzioni permetteranno di blindare l'applicazione in modo che mostri solo i canali che sono stati verificati da esseri umani, e non da software. Questo perché, spiega Google, i video che finiscono su YouTube Kids sono una porzione di quelli di YouTube, filtrati dalle scelte di un team di revisori e da algoritmi che determinano se devono essere aggiunti o meno al catalogo. Il problema rivelatosi palese nel corso degli anni è che proprio gli algoritmi hanno dimostrato una percentuale di fallibilità molto elevata. Così, il motore di ricerca più famoso del mondo, ha deciso di cambiare passo e affidare direttamente alle famiglie la possibilità di gestire i video lavorando sulla nuova opzione.

Una app per 11 milioni di famiglie

Con la nuova opzione, i genitori potranno anche decidere di approvare manualmente singoli video e canali. Inoltre Google sta creando delle raccolte di contenuti da canali fidati in modo da consentire ai papà e alle mamme di selezionare solo un determinato tipo di materiali. "Dalla raccolta di canali di partner di fiducia alla possibilità data ai singoli di selezionare loro stessi video e canali, stiamo mettendo i genitori al posto di guida come mai prima", ha dichiarato James Beser, direttore di prodotto di YouTube Kids. La app è stata lanciata nel 2015, oggi è usata da 11 milioni di famiglie ed ha prodotto 70 miliardi di visualizzazioni.

Leggi tutto
Prossimo articolo