Accordo Ford-Alibaba, arriva in Cina il mega-distributore di auto

Il distributore automatico di Alibaba e Ford (Alibaba/Youtube)
3' di lettura

I due gruppi vogliono incrementare la vendita di vetture online. Per farlo hanno scelto una nuova modalità per effettuare test su strada, da prenotare via app  

Alibaba e Ford vogliono vendere auto come fossero snack: con un distributore automatico. L'idea è stata ribattezzata "Super Test-Drive Center" e dovrebbe esordire (secondo quanto riportano TechCrunch e diverse testate specializzate) a Guangzhou, in Cina.

Come funziona il "distributore"

Del progetto si era già parlato a dicembre, quando Alibaba aveva diffuso un video che ne descriveva il funzionamento. Adesso sarebbe vicino il passaggio dall'idea alla guida. Il meccanismo è davvero molto simile a quello di un distributore di bibite e patatine. Ma, ovviamente, su scala diversa e con qualche accortezza in più. Tramite app, gli utenti possono sfogliare le vetture disponibili per una prova su strada. Nel video pubblicato da Alibaba, sembra che la richiesta possa partire direttamente dai desideri degli automobilisti: si scatta una foto di una vettura vista per strada e si verifica se è disponibile nel "Super Test-Drive Center". In caso positivo sarà sufficiente registrarsi (effettuando una scansione del volto) e prenotare giorno e orario di ritiro. Arrivati al distributore basterà confermare la prenotazione e versare una cauzione per avere l'auto a propria disposizione per tre giorni. Niente parcheggiatori o addetti alle vendite: l'auto scelta si muoverà dalla propria sede per arrivare al piano strada e "consegnarsi" agli utenti. I clienti al termine dei tre giorni di prova potranno prolungare il test o comprare la vettura direttamente via app.

La strategia di Alibaba e Ford

L'accordo Alibaba-Ford per la vendita di auto online risale alla fine del 2017. L'idea è quella di sfruttare una canale ancora poco esplorato: l'e-commerce delle quattro ruote non è ancora esploso. Potrebbe farlo in un Paese dove la crescita della classe media potrebbe trascinare la domanda di auto con vantaggi per entrambi. Ford, che già prevede di produrre 15 auto ibride o elettriche per il mercato cinese entro il 2025, entrerebbe in un mercato enorme e potrebbe sfruttare i canali di vendita garantiti da Alibaba. Dal trasferimento delle vendite online di auto, il gruppo fondato da Jack Ma ha solo da guadagnare. Sarebbe accompagnato da un grande produttore e aggiungerebbe un altro tassello al proprio ecosistema di vendite. I test e l'acquisto dal distributore automatico di vetture, infatti, dovrebbe prevedere incentivi (come l'assenza di un deposito cauzionale per i test) e sconti all'acquisto per i clienti di Alibaba.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"