Vendite di pc in continuo calo: ecco chi resiste

Tecnologia
gettyimages-vendita_pc_720

Da tre anni il comparto registra dati decrescenti. Il marchio Usa Hp è leader, seguito da Lenovo, nonostante il mercato statunitense sia quello più debole

È probabilmente un effetto collaterale di smartphone e lavoro nomade. Dispositivi mobile con display sempre più grandi e portatili sempre più leggeri e complessi stanno danneggiando il mercato dei pc. Secondo un'analisi di Gartner, nel terzo trimestre del 2017 ne sono stati venduti 67 milioni: il 3,6% in meno rispetto allo stesso periodo del 2016.

Tre anni di calo

Il dato non rappresenta un semplice inciampo, ma consolida una tendenza duratura: è il 12esimo trimestre consecutivo con il segno meno. Da tre anni, quindi, il mercato dei pc è in discesa. A guardare più da vicino il report, però, ci sono forti differenze geografiche. L'area "Emea" (che include Europa, Medio Oriente e Africa), Giappone e America Latina, afferma Gartner, mostra "segni di stabilizzazione". Il mercato non si risolleva, ma perlomeno ha smesso di cadere. Negli Stati Uniti, invece, il terzo trimestre è una disfatta completa: -10,3%.

Hp leader di mercato

A contendersi la leadership del mercato globale sono le aziende Hp e Lenovo. La prima si è guadagnato la vetta proprio nel 2017: nel terzo trimestre detiene una quota del 21,8% e spicca per le vendite aumentate in un anno del 4,4%. Lenovo è infatti molto vicina per quota di mercato (21,4%) ma ha venduto l'1,4% in meno rispetto al 2016. Gli Stati Uniti, quindi, riconquistano la prima piazza ai danni del gruppo cinese. E si aggiudicano anche il gradino più basso del podio con Dell (con una quota de 15,2%). A seguire ci sono Asus (che cala del 9%) e Apple. Neppure il colosso di Cupertino, che pure punta più sul valore che sul volume, è immune: vendite giù del 5,6%, per una quota di mercato del 6.9%. Molto vicina a quella di chi la segue in classifica, Acer (6,5%). In linea generale, i dati sono confermati anche dagli analisti di Idc, che vedono Hp al primo posto grazie a un anno di progresso. Unica differenza: con l'eccezione di Asus, Idc indica vendite piatte e non in flessione.

Usa, meglio i pc "fatti in casa"

Se si guarda al solo mercato statunitense, però, sparisce anche il progresso di Hp. Il gruppo, giocando in casa, ha comunque una leadership più forte: è suo quasi un pc su tre venduto negli Usa. Dell e Apple sono lontani (25,6% e 12,8%). Lenovo, secondo su scala globale, è solo quarto negli States. Colpa di un crollo: -25,2%. Soffre anche l'altro produttore cinese, Asus, con il -22%.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.