Euro 2024, Russia esclusa dal sorteggio della competizione

Sport
©Getty

La notizia confermata dalla Federcalcio Russa e dalla UEFA. Il sorteggio per l'europeo si terrà il prossimo mese a Francoforte. La decisione fa seguito a quella presa da FIFA e UEFA per l'escludere da tutte le competizioni gli atleti russi dopo l'attacco di Mosca all'Ucraina

ascolta articolo

La nazionale della Russia è stata esclusa dal sorteggio per le qualificazioni di Euro 2024. La notizia arriva dalla Federcalcio Russa e dalla UEFA. Il sorteggio per l'europeo di calcio si terrà il prossimo mese a Francoforte. "La nazionale russa non parteciperà al sorteggio per il turno di qualificazione dell'Europeo 2024, che si terrà il 9 ottobre a Francoforte", ha scritto la federazione russa. "Il motivo deriva dalla decisione della UEFA di febbraio di sospendere la partecipazione delle squadre nazionali e dei club russi alle competizioni europee, e questo di fatto 'fino a nuovo avviso'". 

L'esclusione dopo l'attacco russo in Ucraina

approfondimento

Calcio, Uefa esclude club russi e nazionale da tutte le competizioni

Una decisione fa seguito a quella presa dopo l'invasione dell'Ucraina da parte delle forze russe il 24 febbraio. UEFA e Fifa avevano infatti annunciato congiuntamente la sospensione delle squadre nazionali e dei club russi da tutte le loro competizioni. Questa sanzione è stata applicata dall'Europeo femminile, all'inizio dell'estate in Inghilterra, al prossimo Mondiale di calcio maschile in Qatar (20 novembre-18 dicembre). A luglio il Tas ha respinto il ricorso della Federcalcio russa che contestava la sospensione. Anche l'UEFA ha confermato l'esclusione in un comunicato: "Tutte le squadre russe sono attualmente sospese a seguito della decisione del Comitato Esecutivo UEFA del 28 febbraio 2022, confermata dalla Corte Arbitrale dello Sport il 15 luglio 2022. Pertanto, la Russia non è inclusa nel sorteggio di qualificazione agli Europei di calcio".

Sport: I più letti