Federica Pellegrini: "Matrimonio con Matteo Giunta? Più tesa prima delle gare"

Sport
©Getty

La più grande campionessa italiana di nuoto si è raccontata a pochi giorni dalle nozze. “La prima idea era sposarsi in spiaggia, ma troppo complicato. Lo faremo in chiesa, sono credente", ha rivelato

ascolta articolo

La Pellegrini ha appeso il costume al chiodo alla fine del 2021, ma in questi ultimi giorni, è al centro dell'attenzione (e del gossip) per via della data di nozze del suo matrimonio. Inizialmente era stato annunciato per il 27 di agosto a Venezia, ma la nuotatrice in un'intervista al Corriere della Sera ha smentito nei giorni scorsi e adesso si attende l’ufficialità della data. In ogni caso sostiene di non essere particolarmente tesa: "Al momento sarà che sono distratta dagli impegni qui a Roma ma non sono molto agitata: è più facile prepararsi per le nozze che per una gara importante, sono abituata ad altre pressioni. Anche se un matrimonio a Venezia è un bello sbattimento! Città complicata e, soprattutto, dispendiosa".

 

"Sarei stata la macchietta di me stessa"

vedi anche

Europei di nuoto 2022: tutte le medaglie

A proposito del ritiro avvenuto prima degli Europei ha chiarito la situazione:"Vedendo le gare ho capito che ho elaborato il lutto del ritiro. Per continuare avrei dovuto violentarmi, sarei stata la macchietta di me stessa. La mia ultima gara è arrivata quando sentivo che il mio corpo non ce la faceva più”. Federica comunque resta legata indissolubilmente al nuoto, adesso è la madrina di questi Europei di nuoto 2022. Parlando di questa nazionale italiana di nuoto, la più forte di sempre, premiata da una pioggia di ori, ha detto: "Sicuramente sono più uniti, noi eravamo di meno ed era più facile si creassero rivalità, tutti volevamo essere la prima donna. Loro sono riusciti a entrare in un meccanismo molto americano, dove il mio risultato porta al miglioramento del risultato di un altro. Mi sarebbe piaciuto essere parte di una squadra così".

 

"Il nuoto mi ha insegnato tanto"

vedi anche

Quattro curiosità su Federica Pellegrini

La Pellegrini ha confessato anche il suo disagio i primi tempi dal ritiro: "Quando smetti di fare la vita che hai fatto per vent’anni ti senti un po’ spaesata, alla mattina ti chiedi come riempirai la tua giornata. Poi è venuto tutto naturalmente, l’agenda si è riempita da sola. Pensavo di fare più fatica ad adattarmi, ho letto di persone che rischiano la depressione. La campionessa è anche membro del Comitato olimpico internazionale. L'insegnamento più importante che ha ricevuto in tutti questi anni in vasca: "Lo sport ti arricchisce sempre, non c’è un’altra scuola di vita così importante in Italia. Ti sbatte in faccia la meritocrazia, il valore del fair play, il fatto che per un centesimo si perde o si vince, e non ci sono scuse".

 

 

Sport: I più letti