Conference League, Roma batte Leicester 1-0 e vola in finale contro il Feyenoord. VIDEO

Sport
©Getty

I giallorossi trovano la qualificazione al primo atto conclusivo della nuova competizione Uefa: dopo il pareggio in Inghilterra per 1-1 nella partita d’andata, il ritorno è deciso da una rete di Abraham: gli uomini di Mourinho voleranno a Tirana il 25 maggio alla caccia del trofeo contro gli olandesi

ascolta articolo

La Roma giocherà la prima finale della Conference League, la terza competizione calcistica europea dopo Europa League e Champions League. I giallorossi, ultima squadra italiana in corsa nei tornei continentali, battono il Leicester all’Olimpico nella partita di ritorno per 1-0, grazie a un gol di Abraham. La partita d’andata in Inghilterra era terminata 1-1, con il gol di Pellegrini e l’autorete di Mancini a sigillare il risultato. Gli uomini di Mourinho voleranno a Tirana il 25 maggio per dare la caccia al trofeo: davanti si troveranno il Feyenoord, che ha eliminato il Marsiglia nell'altra semifinale.

La cronaca di Roma-Leicester 1-0

leggi anche

I gol e gli highlights della partita d'andata. VIDEO

Partono bene i giallorossi, che dopo 11 minuti trovano il gol: Abraham svetta su calcio d’angolo e segna nella porta difesa da Schmeichel. Con il passare dei minuti però il Leicester prende campo, senza riuscire però a impensierire davvero Rui Patricio. Si arriva così all’intervallo sull’1-0 per la Roma. Nella ripresa il copione non cambia, con gli inglesi in controllo della palla ma senza riuscire a creare grandi pericoli. Il Leicester prova fino alla fine a portare l’incontro ai supplementari, ma il risultato non cambia più: gli uomini di Mourinho sono in finale di Conference League.

Il tabellino di Roma-Leicester 1-0
 

11' Abraham
 

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio, Mancini, Smalling, Ibanez, Karsdorp, Cristante, Sergio Oliveira, Zalewski (38' st Vina), Lo. Pellegrini, Zaniolo (32' st Veretout), Abraham (43' st Shomurodov). Allenatore: Mourinho.

LEICESTER (4-3-3): Schmeichel, Ricardo Pereira (24' st Castagne), Evans, Fofana, Justin, Dewsbury-Hall (31' st Perez), Tielemans, Maddison,  Lookman (1' st Amartey), Vardy, Barnes (1' st Iheanacho). Allenatore: Rodgers.
 

Ammoniti: Mancini e Fofana per gioco falloso,  Karsdorp per comportamento non regolamentare

Sport: I più letti