Serie A, Lazio-Genoa finisce 3-1. L'Inter travolge la Salernitana 5-0. HIGHLIGHTS

Sport
©Ansa

La 18esima giornata si è aperta con la partita all’Olimpico di Roma: a segno Pedro, Acerbi e Zaccagni per i biancocelesti, Melegoni per i rossoblu nel finale. A Salerno i nerazzurri portano a casa 3 punti con i gol di Perisic, Dumfries, Sanchez, Martinez e Gagliardini e allungano momentaneamente sulle inseguitrici in attesa dello scontro diretto tra Milan e Napoli 

Due le partite che hanno aperto la 18esima giornata di Serie A. Lazio-Genoa è finita 3-1, mentre l'Inter prima in classifica ha battuto la Salernitana 5-0 allungando momentaneamente sulle inseguitrici in attesa dello scontro diretto in programma domenica tra Milan e Napoli (TUTTI GLI HIGHLIGHTS DI SERIE A).

La cronaca di Salernitana-Inter (GLI HIGHLIGHTS)

vedi anche

Champions League, sorteggio ottavi: Inter-Livepool, Villarreal-Juve

L’Inter batte 5-0 la Salernitana nella sfida tra la prima e l’ultima in classifica. A Salerno Inzaghi rilancia Dzeko titolare con Sanchez, Colantuono si affida in avanti a Ribery e Simy. I nerazzurri partono subito forte e dopo 11 minuti si portano in vantaggio: calcio d’angolo di Calhanoglu, Perisic la butta dentro di testa. Il raddoppio dell’Inter arriva al 33’: assist di Dzeko, Dumfries colpisce di prima, il pallone sbatte sotto la traversa e rimbalza oltre la linea di porta. Dopo diverse buone occasioni per la squadra di Inzaghi e una per la Salernitana con Obi, il primo tempo finisce 2-0 per i nerazzurri. Nella ripresa al 51’ l’Inter trova ancora la porta con un gol di Sanchez su assist di Calhanoglu e si porta sul 3-0. Poi al 77’ arriva il poker: Gagliardini vince un contrasto in area e la palla va a Lautaro Martinez, che calcia libero all'altezza del dischetto. All’87’ la chiude proprio Gagliardini, che con un destro porta i nerazzurri sul 5-0.

Il tabellino di Salernitana-Inter 0-5

11' Perisic, 33' Dumfries, 51' Sanchez, 77' Martinez, 87' Gagliardini

SALERNITANA (5-3-2): Fiorillo; Delli Carri, Bogdan, Gyomber (35' st Zortea), Gagliolo, Ranieri (25' st Jaroszynski); Obi, Lassana Coulibaly, Kastanos (16' st Schiavone); Ribery (25' st Gondo), Simy (16' st Djuric). All.: Colantuono

 

INTER (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, A.Bastoni (11' st Di Marco); Dumfries, Barella (11' st Vidal), Brozovic (25' st Gagliardini), Calhanoglu, Perisic (34' st Kolarov); A.Sanchez (11' st Martinez), Dzeko. All.: S.Inzaghi

 

Ammoniti: Barella, Gyomber e Calhanoglu per gioco falloso.

La cronaca di Lazio-Genoa (GLI HIGHLIGHTS)

vedi anche

Europa League: Napoli e Lazio agli spareggi. Conference, Roma a ottavi

All’Olimpico di Roma finisce 3-1 la sfida tra Lazio e Genoa. I biancocelesti, senza Immobile, puntano sul tridente Felipe Anderson-Pedro-Zaccagni. Il Grifone risponde con la coppia Pandev, grande ex, e Destro. A sbloccare il risultato è Pedro al 36’, su assist di Felipe Anderson. Al 75’ il raddoppio della Lazio: calcio d’angolo battuto da Luis Alberto, colpo di testa vincente di Acerbi. Zaccagni, innescato ancora da Luis Alberto, cala il tris all’81’. Cinque minuti dopo, il gol della bandiera di Melegoni, servito da Cambiaso. La squadra di Sarri sale a quota 28 punti, agganciando momentaneamente Roma e Juventus che giocano domani. Ancora una sconfitta per Shevchenko.

Il tabellino di Lazio-Genoa 3-1

36' pt Pedro (L), 30' st Acerbi (L), 36' st Zaccagni (L), 41' st Melegoni (G)

LAZIO
(4-3-3): Strakosha; Hysaj (18' st Radu), Luiz Felipe (39' st Patric), Acerbi, Marusic; S.Milinkovic-Savic, Cataldi (29' st Leiva), Basic (18' st Luis Alberto); Pedro, Felipe Anderson (39' st Muriqi), Zaccagni. All. Sarri

GENOA (3-5-2): Sirigu; Vanheusden (1' st Biraschi), Vasquez, Criscito; Ghiglione (15' st Sabelli), Sturaro (1' st Hernani), Badelj, Portanova, Cambiaso; Pandev (15' st Ekuban), Destro. All. Shevchenko

Ammoniti: Ghiglione, Vasquez e Portanova per gioco falloso.

Sport: I più letti