Napoli, operazione ok per Osimhen: resterà fuori 3 mesi

Sport
©Getty

L'intervento del professor Tartaro si è concluso all'ora di pranzo in una clinica del capoluogo campano. Il nigeriano salterà la sfida con il Milan e la Coppa d'Africa

All'ora di pranzo Victor Osimhen è uscito dalla sala operatoria della clinica Ruesh a Napoli. Il nigeriano è stato operato dall'equipe del professor Tartaro dopo le fratture multiple al viso riportate domenica nella gara contro l’Inter, nello scontro con Milan Skriniar. Al centravanti è stata diagnosticata una prognosi di circa 90 giorni.

Fuori fino a febbraio

vedi anche

Inter-Napoli 3-2: video, gol e highlights della partita di Serie A

Se i tempi di recupero verranno rispettati, l'attaccante non tornerà in campo prima di febbraio. Questo gli impedirà di prendere parte alla Coppa d'Africa, la principale competizione del Continente. Inoltre salterà la potenziale sfida da vertice contro il Milan, in programma il 19 dicembre.

Il comunicato del Napoli

vedi anche

Serie A: perde la Roma, vince la Lazio, il Napoli pareggia. VIDEO

"Victor Osimhen è stato operato questa mattina dal Prof. Tartaro, coadiuvato dal dott. Mario Santagata ed alla presenza del dott. Canonico, per un intervento di riduzione e contenzione delle fratture pluriframmentarie e scomposte dell’osso malare, dell’arco e del pomello zigomatico, del pavimento e della parete laterale dell’orbita, e della diastasi della sutura fronto-zigomatica. La sintesi dei monconi ossei è stata fatta tramite placche e viti in titanio. Il giocatore sta bene e resterà in osservazione per qualche giorno. La prognosi è stimata in circa 90 giorni". Questo il comunicato della società partenopea sul loro sito.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.