Mondiali di ciclismo su pista, oro per l'italiana Martina Fidanza

Sport

La figlia minore di Giovanni, ex professionista negli anni '90, è uno dei pilastri del quartetto dell’inseguimento a squadre. Aveva vinto il titolo europeo nel 2020

Arriva il primo oro per l’Italia ai Mondiali di ciclismo su pista nel velodromo francese di Roubaix. Aspettando il secondo turno del quartetto maschile tirato da Ganna, la 21enne Martina Fidanza si è imposta nello scratch, una gara di 15 km in pista con sprint finale, grazie a un attacco a 7 giri dall’arrivo.

Figlia d'arte

Figlia minore di Giovanni, ex professionista negli anni '90, Martina Fidanza corre nella squadra di famiglia (la Isolmant) ed è uno dei pilastri del quartetto dell’inseguimento a squadre. Nel 2020 aveva vinto il titolo europeo. La ciclista bergamasca della polizia ha allungato a 6 giri dalla fine, acquisendo subito oltre mezzo giro di vantaggio che è riuscita a mantenere fino all'arrivo. Dopo l'atleta delle Fiamme Oro Elisa Balsamo, che ha trionfato nel ciclismo su strada, anche su pista il Gruppo Sportivo della Polizia di Stato ha una campionessa mondiale. 

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.