Europa League, Napoli-Spartak Mosca 2-3 e Lazio-Lokomotiv Mosca 2-0. Gol e highlights

Sport
Ansa

La squadra di Spalletti cede agli avversari russi e resta a quota 1 in classifica (Spartak a 3). La Lazio invece vince e guadagna i primi tre punti in Europa League. Successo anche per la Roma in Conference League contro lo Zorya (3-0): i giallorossi sono ora in testa al loro girone a punteggio pieno

È finita 2-3 la sfida tra Napoli e Spartak Mosca in Europa League. La squadra di Spalletti resta a quota 1 in classifica. La Lazio, invece, impegnata contro la Lokomotiv Mosca, si è imposta per 2-0 e ha guadagnato i suoi primi 3 punti in Europa League.

In Conference League, Zorya-Roma è terminata 0-3, con i gialorossi primi nel loro girone a punteggio pieno. 

La cronaca della partita Lazio-Lokomotiv Mosca

Partenza forte dei biancocelesti, subito vicini al gol con Luis Alberto e Immobile. Poco prima del quarto d'ora la sblocca Basic di testa, poi Smolov va vicino al pari. A fine primo tempo Patric firma il raddoppio. Altre occasioni per la Lazio nella ripresa, con la Lokomotiv che non è più sembrata in grado di impensierire.

IL TABELLINO DI LAZIO-LOKOMOTIV MOSCA 2-0 (HIGHLIGHTS)

Marcatori: 13′ Basic; 38′ Patric

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Patric, Acerbi, Hysaj; Luis Alberto, Cataldi, Basic; Pedro, Immobile, Felipe Anderson. All. Sarri.

LOKOMOTIV MOSCA (4-4-2): Guilherme; Zhivogyadov, Barinov, Pablo, Rybchinskii; Zhamaletdinov, Maradishvili, Kulkov, Beka Beka; Smolov, Anjorin. All. Nikolic.

Ammoniti: 45’+1 Cataldi; 47′ Beka Beka; 66′ Lazzari; 90′ Rybchinskiy

La cronaca della partita Napoli-Spartak Mosca

approfondimento

Europa League, sorteggi gironi: ecco chi affronteranno Napoli e Lazio

Avvio del Napoli travolgente che ha subito trovato la rete con Elmas. La squadra di Spalletti è poi ripetutamente andata vicino al raddoppio. Al 30' l'espulsione (dopo on field review) di Mario Rui ha complicato le cose ai padroni di casa. Nella ripresa pareggio dello Spartak con Promes, poi il sorpasso con Ignatov e un'altra rete di Promes. Nel finale il Napoli accorcia con Osimhen, ma il risultato si ferma sul 2-3.

IL TABELLINO DI NAPOLI-SPARTAK MOSCA 2-3 (HIGHLIGHTS)

Marcatori: 1′ Elmas (N), 54′, 90′ Promes (S), 80′ Ignatov (S), 90’+4 Osimhen (N)

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui, Elmas (82′ Ounas), Fabian Ruiz, Zielinski (46′ Anguissa), Politano (74′ Lozano), Petagna (46′ Osimhen), Insigne (41′ Malcuit). All. Spalletti

SPARTAK MOSCA (3-5-2): Maksimenko; Caufriez, Gigot, Dzhikya; Moses, Litvinov (73′ Ignatov), Bakaev (88′ Lomovitski), Umyarov, Ayrton; Ponce (45’+1 Sobolev), Promes. All. Rui Vitoria.

Ammoniti: Ponce (S), Litvinov (S), Sobolev (S), Di Lorenzo (N), Caufriez (S), Koulibaly (N), Ayrton (S), Fabian (N), Manolas (N), Maksimenko (S), Umryarov (S)

Espulsioni: Mario Rui (N), Caufriez (S)

La cronaca della partita Zorya-Roma

Dopo un avvio equilibrato, con lo Zorya vivace nelle prime battute, la Roma ha sbloccato al primo vero affondo con il gol di El Shaarawy al 7'. I ritmi si sono poi lentamente abbassati, con la Roma che ha soprattutto gestito. Nella ripresa a segno per i giallorossi Smalling e poco dopo - appena 2' - Abraham che ha siglato lo 0-3.

 

IL TABELLINO DI ZORYA-ROMA 0-3 (HIGHLIGHTS)

Marcatori: 7′ El Shaarawy, 66′ Smalling, 68′ Abraham

ZORYA LUHANSK (4-3-3): Matsapura; Fovorov, Imerekov, Cvek, Khomchenovskyy; Buletsa (69′ Cristian), Nazaryna, Kochergin; Kabaiev, Gromov, Sayyadmanesh (69′ Zahedi). All. Viktor Skrypnyk

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Ibanez, Kumbulla, Smalling, Calafiori; Darboe (69′ Diawara), Cristante; Carles Perez (62′ Zaniolo), Pellegrini (77′ Borja Mayoral), El Shaarawy (77′ Villar); Shomurodov (62′ Abraham). All. José Mourinho

Ammoniti: 81′ Kumbulla

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.