Genoa, si chiude l'era Preziosi. La società al Fondo USA 777Partners

Sport
©Getty

Il club calcistico più antico del Paese cambia proprietà. La nuova società è un Fondo statunitense: 777 Partners. Si chiude così un'operazione finanziaria stimata in 150 milioni di euro. Enrico Preziosi lascia da presidente più longevo del club rossoblù.

Dopo oltre diciotto anni, il Genoa cambia padrone. Il presidente Enrico Preziosi ha firmato stamane la cessione dell’intero pacchetto azionario del club rossoblù al fondo statunitense 777 Partners, che a livello calcistico nel calcio europeo detiene già una quota del 6% del Siviglia. Il Fondo Usa con sede a Miami finanzia un'operazione da 150 milioni di euro compresi i debiti del club rossoblu. 777 Partners avrebbe già pagato una prima tranche da circa 20 milioni di euro. Enrico Preziosi, il presidente più longevo nella storia del club, non manterrà quote azionarie del club ma rimarrà nel board per 3 anni, collaborando con la nuova proprietà. Continuerà a seguire le questioni in Lega calcio. La struttura attuale, a partire dall'amministratore delegato Zarbano, resterà in carica. Secondo indiscrezioni tuttavia la nuova proprietà sta già preparando un nuovo innesto:  si tratta di Sean Sogliano come direttore sportivo. Preziosi aveva salvato il Genoa dal fallimento nel 2003 riportandolo in serie A nel 2007 e da allora aveva sempre mantenuto la massima categoria.

 

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.