Olimpiadi Tokyo 2021, Paltrinieri a rischio: ha la mononucleosi

Sport

L'annuncio è stato dato dal presidente della Federnuoto, Paolo Barelli. Il campione olimpico uscente dei 1500 metri stile libero avverte sintomi leggeri ma comunque la sua partecipazione ai Giochi di Tokyo 2021 è a rischio

Allarme per la partecipazione di Gregorio Paltrinieri alle Olimpiadi di Tokyo 2021. Il campione di nuoto è affetto da mononucleosi. Ai Giochi risulta qualificato per la 10 km di nuoto in acque libere e, nelle gare in vasca, sugli 800 e 1500 stile libero. Su quest'ultima distanza è campione olimpico in carica. Secondo il presidente della Federnuoto, Paolo Barelli i sintomi sono leggeri e “conosceremo gli effetti dell'infezione giorno dopo giorno, siamo chiaramente dispiaciuti perché l'avvicinamento alle Olimpiadi proseguiva perfettamente".

“Greg lotterà fino alla fine”

Il numero uno del nuoto italiano ha precisato che "Paltrinieri è un campione fenomenale e lotterà fino all'ultimo metro per prendersi le medaglie che sogna a Tokyo". Paltrinieri non parteciperà al Sette Colli in programma da venerdì a domenica allo Stadio del Nuoto al Foro Italico e ha ridotto il carico di allenamenti. In accordo con il gruppo sportivo delle Fiamme Oro e con la Coopernuoto la situazione sarà monitorata costantemente dai medici e dallo staff tecnico federali con l'auspicio di poter riprendere quanto prima il regolare passo di allenamento.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.