Udinese-Spezia 0-2: video, gol e highlights della partita di Serie A

Sport
©Getty

Bella vittoria per la neopromossa che sbanca la Dacia Arena grazie a una doppietta di Galabinov, al terzo gol in due partite. Seconda sconfitta consecutiva per i friulani, reduci dall'1-0 subito contro l'Hellas Verona, e incapaci di sfruttare la superiorità numerica avuta dal 65' della ripresa

Spezia corsaro in casa dell'Udinese. La neopromossa batte 2-0 i friulani con una doppietta di Andrej Galabinov (tre gol in due partite) e con una partita di grande aggressività si riscatta dopo la pesante sconfitta per 4-1 all'esordio contro il Sassuolo. L'Udinese è apparsa sottotono, in difficoltà contro l'atteggiamento deciso dei liguri. I friulani perdono la seconda di fila, dopo lo 0-1 patito contro l'Hellas Verona, e restano ancora a secco di punti.

Primo tempo

leggi anche

Sorteggi Champions League: data, orario, criteri e fasce per i gironi

Lo Spezia parte subito aggressivo, e costringe l'Udinese a faticare parecchio per trovare spazi in avanti, con una manovra difficoltosa che parte sempre dalle retrovie. I liguri, più decisi, si vedono subito annullare un gol di Ricci con l'intervento del Var, per fuorigioco. Lo Spezia trova meritatamente il vantaggio al 29' con Galabinov, al secondo gol di fila dopo quello nella sconfitta per 4-1 con il Sassuolo. Il bulgaro arriva sul secondo palo sul cross di Giasy dalla fascia opposta e insacca di testa. 

Secondo tempo

leggi anche

Covid, Spadafora: "Non ci sono condizioni per fermare il campionato"

Nella ripresa davvero poco da segnalare almeno fino al 65', quando Lasagna spreca una grande occasione per il pareggio, facendosi chiudere lo specchio da Rafael, a tu per tu con il portiere. Un minuto più tardi la possibile svolta del match, con l'espulsione di Terzi nello Spezia, per doppia ammonizione. Liguri quindi in 10 uomini ma l'Udinese fatica ancora a trovare la via della rete. All'85' chance per Nestorovski di testa, su una punizione di De Paul, con la palla fuori di poco alla destra di Rafael. Al 91' ci prova anche Ouwejan, con un gran tiro da lontano: Rafael si distende e respinge togliendola dall'angolino. Al 94' lo Spezia chiude la partita: Galabinov lanciato da solo in contropiede con tutta l'Udinese sbilanciata in avanti firma la doppietta che fissa il risultato sul 2-0.

Udinese-Spezia 0-2: il tabellino

29' e 94' Galabinov (S)

 

UDINESE (3-5-2): Musso; Becão, De Maio, Samir (78' Matos); Ter Avest, Coulibaly, De Paul, Palumbo (56' Forestieri), Zeegelaar (63' Ouwejan); Lasagna, Okaka (63' Nestorovski). All. Gotti

 

SPEZIA (4-3-3): Zoet (63' Rafael); Ferrer, Chabot, Terzi, Ramos; Deiola (51' Bartolomei), Ricci, Maggiore (67' Pobega); Verde (67' Farias), Galabinov, Gyasi (67' Erlic). All. Italiano

 

Ammoniti: Ferrer (S), Ramos (S), Farias (S)
Espulso: Terzi (S) al 65' per doppia ammonizione

Sport: I più letti