Cristiano Ronaldo via dalla Juventus? L'entourage smentisce: "Tutto falso"

Sport

Lo riporta il quotidiano spagnolo "As" dopo le parole del giornalista catalano Guillem Balagué, secondo cui il procuratore Jorge Mendes avrebbe cercato una nuova sistemazione al suo assistito, contattando anche il Barcellona e il Real Madrid. Le sue dichiarazioni non trovano riscontro negli ambienti sportivi torinesi

Hanno fatto rumore le dichiarazioni di Guillem Balagué, autore nel 2015 della biografia di Cristiano Ronaldo. In un'intervista alla Bbc, il giornalista catalano ha sostenuto che Jorge Mendes, il procuratore del calciatore portoghese, avrebbe ricevuto ordine dalla Juventus di cercare a CR7 una nuova squadra. Balagué spiega così i rumors delle ultime settimane sull'interessamento del Paris Saint-Germain, e aggiunge: "Ronaldo è stato offerto ovunque, compreso il Barcellona". Le sue rivelazioni sono però in contrasto con quanto detto pubblicamente dal presidente Andrea Agnelli, che ha definito la stella portoghese un "pilastro" della Juventus del futuro. L'entourage del giocatore, contattato dal quotidiano spagnolo Assmentisce: "Tutto falso".

Nessuna conferma da Torino

vedi anche

Juventus-Lione 2-1: video, gol e highlights della partita di Champions

Come riporta Sky Sport, a BBC Radio 5 Live Sport Balagué - che da anni vive in Inghilterra - ha spiegato che la presunta idea di vendere Ronaldo non è improvvisa: "Negli ultimi sei mesi è stato offerto anche al Real Madrid, che ha detto categoricamente 'No' a un suo possibile ritorno. Ci sono state anche delle voci sulla MLS americana e altre cose. La situazione mi risulta sia questa, Ronaldo è stato offerto ovunque. Ma non so se riusciranno a liberarsene facilmente, chi lo paga quell'ingaggio?". Le rivelazioni di Balagué, riprese dai media spagnoli, non trovano conferme negli ambienti sportivi torinesi, oltre che dall'entourage del giocatore.

Sport: I più letti