Sassuolo-Lecce 4-2: video, gol e highlights della partita di Serie A

Sport
©Ansa

Botta e risposta continuo tra le due squadre fino alla prodezza di Boga e al poker di Muldur che fanno gioire i neroverdi. De Zerbi sale a 40 punti, mentre gli ospiti rimangono invischiati in zona retrocessione

Finisce 4-2 la sfida tra Sassuolo e Lecce, valida per la 30esima giornata del campionato di Serie A (IL CALENDARIO). A regalare tre punti ai padroni di casa, in un avvincente match, sono Caputo, Berardi (su rigore), Boga e Muldur. I due gol degli ospiti portano la firma di Lucioni e Mancosu, che segna il momentaneo 2 a 2 dal dischetto (IL RACCONTO). Gli uomini di De Zerbi si portano a 40 punti in classifica. Ferma a 25 punti la squadra di Liverani, in piena zona retrocessione.

Un primo tempo equilibrato

approfondimento

Serie A, Ciro Immobile vince la classifica marcatori

Nel Sassuolo tornano dal primo minuto in campo Berardi e Caputo. Conferme per Boga e Traoré. Tante le assenze in casa Lecce per Liverani, che torna al 4-3-2-1 con Shakhov, Farias e Babacar in avanti. Il Sassuolo parte forte: passano appena 5 minuti e i padroni di casa vanno in vantaggio. Scatto di Caputo sul pallone in profondità di Locatelli, la difesa del Lecce sale ma non c'è fuorigioco. L’attaccante scavalca Gabriel in uscita da posizione centrale e trasforma in rete. Al 17’ i neroverdi vanno vicino al raddoppio. Punizione dalla trequarti di sinistra: devia Ferrari di testa in area, ma un grande riflesso del portiere giallorosso salva gli ospiti. Al 27’ pareggia il Lecce con un gol di Lucioni, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo, sbuca sul secondo palo e mette in rete.

Nella ripresa dilaga il Sassuolo

vedi anche

Serie A, 30esima giornata: Juventus-Torino 4-1

A inizio ripresa il match prosegue equilibrato. Al 62’ il Sassuolo conquista però un calcio di rigore per un fallo di Paz su Ferrari. Dal dischetto va Berardi, che non sbaglia. Il Lecce reagisce subito e dopo appena cinque minuti riporta in parità la partita. Un altro gol dagli undici metri, deciso dal Var dopo un fallo su Babacar. La firma è di Mancosu, entrato apposta per calciare il rigore. Al 78’ i padroni di casa trovano nuovamente la rete del vantaggio, con una magnifica rete di Boga. Dopo un rimpallo, la palla finisce all’attaccante: gran controllo, dribbling sulla sinistra e mancino in rete in diagonale da dentro l’area. All’83’ il Sassuolo cala il poker: Muldur, servito da Berardi, penetra in area da destra e calcia alle spalle di Gabriel.

Il tabellino di Sassuolo-Lecce 4-2

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur (85' Toljan), Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos (57' Peluso); Bourabia, Locatelli; Berardi, Traoré (46' Djuricic), Boga (84' Magnanelli); Caputo. All. De Zerbi

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Petriccione (67' Falco), Tachtsidis, Barak; Shakhov (67' Mancosu); Farias, Babacar. All. Liverani

Arbitro: Davide Massa

Marcatori: 5' Caputo (S), 27' Lucioni (L), 63' rig. Berardi (S), 67' rig. Mancosu (L), 78' Boga (S), 82' Muldur (S)

Ammoniti: Babacar (L), Caputo (S), Petriccione (L), Djuricic (S), Marlon (S), Paz (L), Tachtsidis (L)

Sport: I più letti