Tegola Milan, Ibra si ferma in allenamento: si teme lungo stop

Sport

In attesa di tornare in campo per la ripresa della serie A, il Milan deve subito far fronte a un infortunio importante: Zlatan Ibrahimovic si è fermato al termine dell'allenamento di gruppo, si teme il coinvolgimento del tendine d'achille

Ancora non si è ripreso a giocare, e già il Milan rischia di dover rinunciare a Zlatan Ibrahimovic. Il fuoriclasse svedese, al termine di uno dei primi allenamenti di gruppo, ha accusato un dolore al polpaccio. Si teme il coinvolgimento del tendine d’achille: e in questo caso l’infortunio sarebbe davvero grave.  

L’episodio è avvenuto a conclusione della seduta, quando i giocatori rossoneri hanno giocato anche una partitella. L'attaccante svedese è stato servito con un lancio e, nello scatto, ha sentito una forte fitta al polpaccio. Ibra è rimasto a terra dolorante, è stato trasportato negli spogliatoi con la macchinina e, dopo la doccia, è uscito zoppicando vistosamente.

Ultimo problema in quella zona, a febbraio

L’ultimo problema muscolare, in quella zona, Ibra lo ha registrato tra gennaio e febbraio, ma stavolta l'infortunio sembra ben più grave. Si teme che sia coinvolto anche il tendine d'Achille, pericolo che il Milan spera di scongiurare presto. Zlatan Ibrahimovic sarà sottoposto immediatamente a degli esami, per capire l'esatta entità di un infortunio che, anche in considerazione delle 39 primavere dell’attaccante, rischia di essere molto duro.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.