Sampdoria-Verona 2-1: video, gol e highlights della partita di Serie A

Sport

Vittoria fondamentale in chiave salvezza per i blucerchiati che con una doppietta di Quagliarella nella ripresa ribaltano l'Hellas. Per i gialloblù arriva la sconfitta dopo nove risultati utili consecutivi

Con una doppietta di Fabio Quagliarella la Sampdoria ribalta il vantaggio Hellas segnato nel primo tempo. Per i blucerchiati sono tre punti importanti nella lotta salvezza, mentre per i gialloblù si tratta di una frenata nella corsa alla zona Europa League. (TUTTI I GOL DELLA SERIE A)

Primo tempo: la sblocca l’Hellas Verona

Parte bene il Verona che si rende pericoloso al 12’ con Di Carmine: l’attaccante dell'Hellas, di testa, va vicino al vantaggio ma è bravo Audero a respingere. Poco dopo risponde la Samp e lo fa con Gabbiadini che calcia da buona posizione ma trova pronto Silvestri. Al 30’ è ancora il portiere di casa protagonista su un tiro da fuori di Amrabat: bella la risposta dell’ex Venezia e Juventus. Appena due minuti dopo arriva il vantaggio dell’Hellas. Zaccagni riceve un cross di Lazovic e calcia al volo, sulla sua traiettoria c’è Audero che però non riesce a respingere verso l’esterno e la palla si insacca in rete.

Secondo tempo: la ribalta Quagliarella

Nella ripresa è la Samp a creare la prima occasione al 48’: è Silvestri che evita l’autogol del suo compagno Gunter dopo una punizione di Jankto. Poi ci provano ancora i blucerchiati con Linetty ma è al 76’ che arriva il pareggio con Quagliarella. Il capocannoniere della scorsa stagione riceve un passaggio dalla destra da parte di De Paoli e di prima batte il portiere avversario per l’1-1. Appena dieci minuti dopo è ancora l’attaccante di Castellammare di Stabia a segnare il gol che ribalta definitivamente la partita. Il bomber della Samp, su calcio di rigore, regala la vittoria ai suoi compagni.

Il tabellino

RETI: 32' Aut. Audero (S), 77' e 86' rig. Quagliarella (S)

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Yoshida, Augello; DePaoli, Vieira (61' Linetty), Ekdal, Jankto; Quagliarella (90' Thorsby), Gabbiadini (61' Bonazzoli). Allenatore: Ranieri

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Dawidowicz; Adjapong, Amrabat (88' Salcedo), Pessina, Lazovic; Zaccagni, Verre (72' Badu); Di Carmine (80' Pazzini). Allenatore: Juric

AMMONITI: Vieira (S), Di Carmine (V), Tonelli (S), Badu (V), Jankto (S), Dawidowicz (V), Linetty (S).

Sport: I più letti