Verona-Juventus 2-1: video, gol e highlights della partita di Serie A

Sport

Il Verona batte la capolista la Juventus grazie ai gol di Borini e Pazzini. I due attaccanti firmano la rimonta dopo uno straordinario gol di Cristiano Ronaldo che aveva portato in vantaggio i bianconeri

Grande vittoria del Verona che in rimonta batte la Juventus e conquista i tre punti nell'anticipo del sabato sera valido per la 23^ giornata di serie A. Rompe l'equilibrio il portoghese che va in gol per la decima partita consecutiva ed entra nella storia della Juventus. Battuto il record di David Trezeguet, fermo a nove partite con gol. Borini risponde dopo dieci minuti e Pazzini, su calcio di rigore, fissa il punteggio sul 2-1. Ottavo risultato utile consecutivo per il Verona (TUTTI I GOL DELLA SERIE A).

Il Verona parte subito forte e gli alti ritmi imposti mettono in difficoltà la Juventus. Faraoni spara il bolide dalla distanza al 10' ma trova un grande Szczesny che devia in calcio d'angolo. I bianconeri rispondono con Douglas Costa che in percussione centrale semina il panico ma il suo sinistro si stampa sulla traversa. Botta e risposta tra le due squadre con il Verona che trova il gol del vantaggio con Kumbulla, sugli sviluppi di una punizione calciata da Miguel Veloso. La rete del difensore, però, viene annullata per fuorigioco. Al 36′ è la Juventus a sfiorare il vantaggio con Cristiano Ronaldo ma il suo tiro dal limite dell'area centra il palo. Ancora il portoghese ci prova di testa su cross di Douglas Costa ma la girata di testa finisce fuori.

Borini e Pazzini firmano la rimonta

Nella ripresa subito tanto lavoro per l'arbitro e il VAR. Deviazione di Gunter con un braccio su tiro di Higuain giudicato non da calcio di rigore, così come un contrasto tra Cuadrado e Zaccagni in area bianconera. Sarri ripropone la staffetta Dybala-Higuain, ma è ancora una volta Cristiano Ronaldo a rompere l'equilibrio. Il fuoriclasse portoghese porta in vantaggio la Juventus al 65' con una straordinaria azione personale. Tocco di Dybala per CR7 che parte in progressione, salta Rrahamani e fredda Silvestri con un diagonale preciso. Il vantaggio della Juventus dura solo dieci minuti: errore in disimpegno di Pjanic, Borini si trova a tu per tu con Szczesny e con freddezza firma l'1-1. Il Verona ci crede e ancora l'ex Milan sfiora il raddoppio con un destro deviato in corner. All'85' Massa decreta un calcio di rigore per un tocco di braccio di Bonucci in piena area. Dal dischetto Pazzini non sbaglia e completa la rimonta. La Juventus va all'assalto per cercare il pari ma il Verona resiste e conquista una straordinaria vittoria.

Il tabellino di Verona-Juventus

Verona-Juventus 2-1

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Kumbulla; Faraoni, Amrabat, Veloso (58' Verre), Lazovic (79' Dimarco); Pessina, Zaccagni (69' Pazzini); Borini. All. Juric. A disp. Eysseric, Adjapong, Berardi, Dawidowicz, Radunovic, Di Carmine, Empereur, Bocchetti, Stepinski.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur (82' De Sciglio), Pjanic, Rabiot; Douglas Costa (72' Ramsey), Higuain (59' Dybala), Ronaldo. All. Sarri. A disp. Buffon, Pinsoglio, Rugani, Coccolo, Matuidi, Olivieri.

Arbitro: Massa di Imperia

Marcatori: 65' Ronaldo, 75' Borini, 86' Pazzini (r)

Ammoniti: Alex Sandro, Lazovic, Pessina, Dybala, Bonucci

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.