MotoGP, confermata sospensione Iannone per doping

Sport

Il pilota dell'Aprilia Racing Team Gresini era stato trovato positivo a un controllo del 3 novembre 2019

La Federazione Motociclistica Internazionale ha confermato la sospensione di Andrea Iannone, pilota dell'Aprilia Racing Team Gresini, dopo l'audizione odierna. "Il procedimento è ancora in corso fino a quando non viene presa una decisione - fa sapere la FMI -. Il signor Andrea Iannone rimane provvisoriamente sospeso fino ad allora ed è quindi escluso dalla partecipazione a qualsiasi competizione motociclistica o attività correlate fino a un ulteriore avviso".

Il 3 novembre 2019 il test positivo

Il pilota della MotoGp era stato trovato positivo a un controllo antidoping. In un campione delle sue urine del 3 novembre 2019 sono state trovate tracce di steroidi anabolizzanti. 

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.