Torino-Spal 1-2: video, gol e highlights della partita di Serie A

Sport

Colpo Spal all'Olimpico contro il Torino di Walter Mazzarri. Vittoria in rimonta per Leonardo Semplici. Con questi tre punti l'allenatore scaccia via il pericolo esonero e chiude col sorriso questo 2019. Decisiva l'espulsione di Bremer

La Spal vince di rimonta contro il Torino. Rincon sblocca il risultato a inizio match, Strefezza pareggia alla fine del primo tempo. Bremer si fa espellere e Petagna segna di testa il gol vittoria. Semplici allontana lo spettro dell'esonero. 

Si mette subito bene per il Torino. Che, al 4', trova la rete che sblocca il risultato. La firma è di Tomas Rincon: calcio di punizione a favore dei granata, dopo un batti e ribatti in area la palla arriva al centrocampista che ribadisce in rete con un destro forte e preciso. La Spal entra in partita intorno al 20' con uno splendido destro di Strefezza dal limite dell'area, bellissima anche la risposta di Sirigu. Al 2' una clamorosa occasione sprecata da Paloschi: Bremer perde completamente la marcatura, Strefezza trova benissimo l'attaccante in area che, a pochi metri, sbaglia il colpo di testa. Alla mezz'ora invece è il Torino a sfiorare la rete: Belotti calcia forte sul primo palo, grande parata di piede di Berisha. Al 40' brutto fallo di Bremer su Valoti: l'arbitro ammonisce, la Spal chiede il rosso. Dopo un consulto col VAR l'arbitro Fabbri conferma soltanto il giallo. Tre minuti dopo arriva la rete del pareggio: destro secco e preciso di Strefezza da sinistra che non lascia scampo a Sirigu. Si va a riposo sull'1-1.

Ci pensa Petagna 

Dopo 5' dall'inizio della ripresa, il Torino crea un'ottima opportunità: Rincon porta palla, serve perfettamente Belotti che, di fronte a Berisha, cerca il passaggio al centro dell'area invece del tiro. Verdi non ci arriva e il portiere della Spal può intervenire. Poco dopo episodio chiave: ingenuità di Bremer che commette fallo su Petagna, giallo inevitabile e rosso. Mazzarri passa a quattro in difesa. Passa qualche minuto e proprio Petagna va vicino al vantaggio: stop e tiro ma non inquadra la porta. La Spal, forte dell'uomo in più, prova ad insistere, ma il Toro riesce a respingere e con l'ingresso di Meite rinforza il centrocampo. Mazzarri mette dentro anche Zaza per dare peso all'attacco. All'81' però è la Spal a trovare la rete del vantaggio: cross dalla destra di Valdifiori, Petagna anticipa tutti di testa e batte Sirigu. Ancora Petagna, al 90', sfiora anche il 3-1, ma il colpo di testa esce fuori di pochissimo. La Spal gestisce bene il risultato e non soffre nel finale. Vittoria fondamentale per Semplici che risponde così alle voci sull'esonero. 

Il tabellino della partita

Torino-Spal 1-2

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Ola Aina, Lukic (dal 77' Zaza), Rincon, Ansaldi (dal 44' Laxalt); Berenguer (dal 62' Meite), Verdi; Belotti.

All. Mazzarri

SPAL (3-4-1-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Igor; Cionek, Missiroli, Kurtic (dal 74' Valdifiori), Strefezza; Valoti (dal 68' Murgia); Paloschi (dall'84' Di Francesco), Petagna.

All. Semplici

ARBITRO: Fabbri

MARCATORI: 4' Rincon, 44' Strefezza, 81' Petagna

AMMONITI: Ansaldi, Izzo, Sirigu, Valoti, Igor, Missiroli, Petagna

ESPULSI: Bremer 

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.