Basaksehir-Roma 0-3: video, gol e highlights della partita di Europa League

Sport

I giallorossi vincono in trasferta a Istanbul, con tre gol nel primo tempo. Brutto episodio nella ripresa, con Pellegrini colpito da un oggetto lanciato dagli spalti. Il passaggio del turno si deciderà nell'ultima giornata all'Olimpico contro il Wolfsberger

La Roma esce vittoriosa dalla trasferta di Istanbul, regolando i conti nel primo tempo contro un Basaksehir più modesto delle attese, sotto gli occhi del presidente Erdogan presente in tribuna. Per i giallorossi si tratta della prima vittoria della storia in Turchia.

Subito Roma

Dopo un minuto il primo tiro in porta, con Lorenzo Pellegrini che cerca una difficile conclusione al volo su cross da sinistra di Kluivert. Al 4' la risposta dei padroni di casa, con un diagonale fuori misura del capitano Visca. Al 13' conclusione centrale di Dzeko, che preferisce calciare in porta anziché servire l'accorrente Kolarov: il portiere Mert respinge in due tempi. Il primo cambio dopo appena 15 minuti: fuori il norvegese del Bakaksehir Gulbrandsen, uscito malconcio da un contrasto con Diawara. Al suo posto entra Behich. La partita si accende al 18': contropiede dei turchi condotto da Visca, Mancini "mura" la una conclusione ravvicinata di Crivelli e salva la porta.

In vantaggio su rigore

Proteste giallorosse al 21' quando Zaniolo, lanciato da un gran tocco di Dzeko, cade in area davanti al portiere lamentando una spinta: l'arbitro lascia correre. L'appuntamento è solo rinviato: al 27' Topal si sdraia per respingere un tiro di Dzeko e colpisce la palla con il braccio: rigore e ammonizione. Dal dischetto Veretout spiazza il portiere e porta in vantaggio la Roma. I giallorossi non allentano la pressione e al 32' ci provano con Kluivert da fuori area: tiro alto sulla traversa. Il Basaksehir è schiacciato nella propria metà campo pronto a ripartire in contropiede: in uno di questi, innescato da un passaggio sbagliato di Diawara, Kolarov è costretto al fallo e si merita un cartellino giallo.

Uno-due in contropiede

Appena il Basaksehir prova ad alzare il baricentro, la Roma colpisce di rimessa; al 40' Kluivert, imbeccato da Pellegrini, è letale: destro a incrociare e 2-0 per gli ospiti. Allo scadere del primo tempo colpisce anche Dzeko: ancora un assist di Pellegrini, il bosniaco punisce il portiere in uscita e manda le squadre negli spogliatori sullo 0-3.

Pellegrini colpito dalle tribune

All'inizio della ripresa l'allenatore turco Buruk toglie un difensore, Epureanu, e inserisce una vecchia conoscenza del calcio italiano, il brasiliano ex Milan Robinho. Ma già al 51' è costretto a terminare le sostituzioni: si ferma Skrtel, al suo posto entra Ozcan. Al 53' primo cambio anche per la Roma: Fonseca concede un po' di riposo a Kolarov, gli subentra Spinazzola. Proprio durante la sostituzione Pellegrini, fermo vicino alla bandierina in attesa di battere un calcio d'angolo, viene colpito da un oggetto lanciato dalle tribune. Partita sospesa per qualche minuto, il tempo di medicare il centrocampista sanguinante e di mettere a referto l'episodio.

Applausi per Under

La gara riprende senza grandi sussulti, a scaldare il pubblico è più che altro l'ingresso in campo di Cengiz Under, ex idolo di casa acquistato dalla Roma nel 2017. Insieme al turco entra anche Mkhitaryan, al rientro dopo l'infortunio. Fuori Pellegrini e Dzeko. Gli ultimi minuti sono una formalità, con i padroni di casa senza più speranze di recuperare il risultato e i giallorossi impegnati a evitare infortuni e a mettere minuti nelle gambe dei giocatori recuperati da poco. Il passaggio del turno in Europa League si deciderà nell'ultima giornata all'Olimpico contro gli austriaci del Wolfsberger, battuto dal Borussia M'Gladbach e già eliminato. 

Il tabellino

Basaksehir (4-2-3-1): Mert; Ponck, Skrtel (8' st Ozcan), Epureanu (1' st Robinho), Clichy; Azubuike, Topal; Visca, Kahveci, Gulbrandsen (16' pt Behich); Crivelli (1 Volkan, 10 Arda Turan, 91 Aleksic, 19 Ba) All. Buruk

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, Mancini, Smalling, Kolarov (9' pt Spinazzola); Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini (27' st Under), Kluivert; Dzeko (28' st Mkhitaryan) (63 Fuzato, 20 Fazio, 8 Perotti, 19 Kalinic). All. Fonseca

Arbitro: Hategan (Rom)

Reti: nel pt 30' Veretout (rig.), 40' Kluivert, 45' Dzeko 

Angoli: 4 a 1 per la Roma

Recupero: 2' e 7'

Ammoniti: Topal, Kolarov, Buruk per proteste

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.