Serie A, da gennaio arriva il Virtual Coach: un aiuto tech e live per gli allenatori

Sport
Foto: Lega Serie A

La Lega ha annunciato che, dall’inizio del girone di ritorno, tutte le panchine verranno dotate di un tablet su cui è installato un sistema innovativo: permetterà agli staff tecnici di ottimizzare le performance delle squadre analizzando in tempo reale i dati del match

Arriva in Serie A il Virtual Coach (FOTO). La Lega ha annunciato che dall'inizio del girone di ritorno del campionato di calcio, a gennaio, tutte le panchine saranno dotate di un tablet sul quale sarà installato il "Football virtual coach". Si tratta di un sistema, informa la stessa Lega Serie A, "altamente innovativo che permetterà agli staff tecnici di ottimizzare le performance delle squadre attraverso l'analisi in tempo reale della partita in corso" (IL VIDEO DELLA LEGA).

Creato da una startup italiana: ecco come funziona

Il sistema è stato sviluppato da Math&Sport, startup italiana incubata di Polihub (Politecnico di Milano), ed è stato presentato a Barcellona alla quinta edizione del "Barça Sports Technology Symposium". Secondo quanto spiegato dalla Lega, il "Virtual coach fornisce dati in tempo reale, li analizza e può restituire indicazioni tecniche per gli allenatori e per tutto lo staff, mettendo in evidenza le situazioni critiche e quelle positive della propria squadra e degli avversari". Inoltre, il sistema sarà in grado di recuperare i dati grezzi e rielaborarli grazie a una Intelligenza Artificiale, trasformandoli in informazioni sulle performance dei singoli giocatori, dei reparti e delle squadre in campo. Così le informazioni, che arriveranno agli staff tecnici attraverso notifiche push, saranno personalizzabili in base al proprio sistema di gioco e alle strategie da adottare.

Lega Serie A: "Saremo i primi al mondo"

"Grazie alle competenze del Politecnico, saremo la prima Lega al mondo a fornire un valido supporto di analisi tecnica durante una partita - ha dichiarato l'ad della Lega, Luigi De Siervo - Per garantire e accrescere la contendibilità del campionato, il sistema sarà fornito a tutti i 20 club. L'intelligenza artificiale, unita all'abilità degli allenatori, permetterà di alzare il livello della competizione, rendendo le gare sempre più avvincenti e spettacolari". Inoltre il Ceo di Math&Sport, Ottavio Crivaro, ha affermato che "le tecniche di modellazione matematica, gli algoritmi di machine learning, le enormi risorse di calcolo oggi disponibili, rendono possibile ciò che fino a poco tempo fa sembrava una chimera: trovare automaticamente, in tempo reale, le relazioni causa-effetto tra le performance di un atleta, un reparto, una squadra, e gli eventi che le hanno generate".

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.