Europei 2020, l'Italia batte 3-0 la Bosnia in trasferta

Sport

Le reti di Acerbi, Insigne e Belotti spingono gli Azzurri tra le teste di serie al sorteggio per la fase finale. Decima vittoria consecutiva per la squadra di Mancini, superato il record di Pozzo del 1939

L’Italia batte 3-0 la Bosnia in trasferta con le reti di Acerbi, Insigne e Belotti. La squadra azzurra, già qualificata ai prossimi campionati europei, con il successo guadagna il diritto di essere testa di serie al sorteggio per la fase finale.

Azzurri in controllo dall'inizio alla fine del match

La squadra di Mancini si è imposta agevolmente, Donnarumma ha dovuto eseguire solo un paio di interventi dal coefficiente di difficoltà elevato. Ha spezzato l’equilibrio Acerbi che al 21’ ha concluso in maniera perfetta un’azione imbastita dalla coppia Bernardeschi-Barella. Al 37’ Insigne, sfruttando un bel lavoro sulla destra di Belotti, dall’interno dell’area di rigore batte con un colpo di biliardo il portiere avversario e raddoppia. Il tris lo firma proprio Belotti al 53’: imbeccato ancora da Barella, il centravanti azzurro lascia partire un gran destro che non lascia scampo a Sehic. Con questa vittoria la Nazionale realizza un filotto di 10 successi consecutivi che proietta Mancini sopra al record di Pozzo datato 1939.

Mancini meglio di Pozzo: Superato un mito

Abbiamo superato un mito, e questo non può che far piacere. Stasera ho visto un'ottima Italia. Sapevamo che non sarebbe stata partita facile, anche se loro non avevano nulla da chiedere alla classifica, e l'abbiamo subito messa sul binario giusto", ha detto il ct.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.