Samuel Eto'o annuncia il ritiro dal calcio: “Verso una nuova sfida”

Sport

L’attaccante camerunense ha dato l’addio sui social: “Tanto amore e adrenalina". È stato tra i protagonisti del triplete dell’Inter nel 2010: in nerazzurro ha giocato 102 partite segnando 53 reti. Il club: "Mancherai a tutto il calcio". Nel 2000 l’oro olimpico a Sidney

"È la fine, verso una nuova sfida. Grazie a tutti, tanto amore e adrenalina". È con questa frase, scritta sui social metà in francese e metà in inglese ("The end...vers un nouveau défi"), che Samuel Eto'o ha annunciato il suo ritiro dal calcio. Il campione camerunense, 38 anni, nel 2010 è stato uno dei protagonisti del triplete dell’Inter ed è ancora il capocannoniere della nazionale camerunense con 56 gol. Il club milanese, appresa la notizia, su Twitter ha pubblicato un video dei gol dell'attaccante e ha scritto: "Ciao Samuel Eto'o, quanti momenti indimenticabili. Mancherai a tutto il calcio!".

Le vittorie e l’oro olimpico

In nerazzurro, Eto'o ha giocato 102 partite segnando 53 reti, conquistando una Champions, uno scudetto, due volte la Coppa Italia, una Supercoppa italiana e un Mondiale per club. Una carriera piena di vittorie quella dell’attaccante camerunense, che già nel 2009 aveva conquistato un altro triplete con il Barcellona. Ancora prima, nel 2000, l'oro olimpico con la nazionale del Camerun a Sydney e una Coppa D’Afra, poi vinta di nuovo nel 2002.

Dal Camerun alle squadre di tutto il mondo

Ma la carriera di Eto'o, considerato fra i più grandi attaccanti di sempre in Africa, cominciò nella scuola calcio di Kadji nel suo paese, prima di spiccare il volo verso grandi club come Real Madrid, Barcellona, Chelsea e molti altri. In Italia, oltre che nell'Inter, ha giocato anche nella Sampdoria nel 2015, mentre gli ultimi tempi della sua carriera li ha trascorsi in Turchia, per poi approdare l'anno scorso in Qatar, dove il 17 aprile ha giocato la sua ultima partita ufficiale. Ora l'addio al calcio giocato, ma gli impegni non mancano: dai cinque figli alle sue attività benefiche e di solidarietà, e contro il razzismo, in giro per il mondo.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.