Mondiali calcio femminile, Bonansea: "Abbiamo sconfitto la paura". GOL E HIGHLIGHTS

Sport

"Dopo il primo gol ho pensato che potevamo farcela", dice a Sky la match winner e miglior giocatrice della partita, che ha messo a segno la doppietta che ha permesso alle azzurre di vincere al debutto nel Mondiale. GOL E HIGHLIGHTS

"E' stato bellissimo, sono contentissima, poi segnare di testa alla fine è stato pazzesco". Così Barbara Bonansea, match winner e giocatrice migliore del match, a Sky (VIDEO) dopo la doppietta che ha permesso alle azzurre di vincere al debutto nel Mondiale (LA CRONACA DELLA PARTITA). "Dopo il primo tempo ci siamo guardate in faccia, abbiamo parlato e scacciato la paura: ci siamo dette che non si può giocare con la paura. E nel secondo tempo ci siamo sbloccate: dopo il primo gol ho pensato che potevamo farcela - ha concluso la goleador - a pareggiare, e invece...". (CHI SONO LE AZZURE: FOTO)

Doppietta Bonansea, l'Italia sogna

Il gol di Barbara Bonansea, bomber della Juve campione d'Italia, al 95' fa esplodere di gioia la nazionale e regala all'Italdonne la vittoria all'esordio del Mondiale femminile, dove l'azzurro e' tornato dopo 20 anni, e in concomitanza con la debacle degli azzurri. Due a uno il risultato finale sull'Australia - una delle potenze mondiali del calcio femminile - e per il gioco delle qualificazioni anche una serie ipoteca sul passaggio del turno.

Finisce con le ragazze azzurre che festeggiano al centro del campo con una danza per metà di gioia e per metà propiziatoria e la ct Milena Bertolini - abilissima a cambiare l'assetto nel secondo tempo per rimontare lo svantaggio - avvolta nel tricolore della sua Reggio Emilia, il primo d'Italia che "ci porterà fortuna".

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.