Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Serie A, Torino-Lazio 3-1: gol e highlights

3' di lettura

Con le reti di Iago Falque, Lukic e De Silvestri, i granata si impongono sugli uomini di Inzaghi. Inutile il gol di Immobile per i biancocelesti. Ultima partita e grande emozione per Emiliano Moretti che lascia il calcio giocato per diventare dirigente

Nel giorno in cui il popolo granata saluta Emiliano Moretti, ritiratosi dal calcio giocato, il Torino batte 3-1 la Lazio. Decisive le reti di Iago Falque, Lukic e De Silvestri. Dell’ex Immobile il gol dei biancocelesti che avevano riaperto il match nella ripresa. Per gli uomini di Mazzarri la stagione si conclude con il record di punti da quando ne vengono assegnati 3 per ogni vittoria. (LA CRONACA DELLA PARTITA)

Primo tempo: poche occasioni, ci prova Lukic

Nonostante le diverse assenze (come quelle di Correa, Luis Alberto e Milinkovic-Savic) la Lazio parte meglio del Torino pur senza rendersi particolarmente pericolosa nei primi 15 minuti. Soltanto dopo il 20’ si fanno vedere i granata con un contropiede portato avanti da Belotti e concluso da Ola Aina: il suo tiro è pero facile per Proto. Nei minuti successivi è invece la Lazio a provarci con un paio di ripartenze veloci di Immobili ma in entrambe le occasioni il centravanti biancoceleste non riesce a concludere pericolosamente verso la porta di Sirigu. Al 42’ è bravo il portiere sardo a uscire dalla sua area di rigore per anticipare con i piedi l’attaccante avversario lanciato a rete. Al 45’, invece, è Lukic a cercare la rete: Ola Aina crossa basso e forte, il serbo prova a spingere in rete ma la palla finisce fuori. (RISULTATI E CALENDARIO - LA CLASSIFICA - GLI HIGHLIGHTS)

Secondo tempo: festival del gol, vince il Toro

Rispetto alla prima frazione, il Torino riparte aumentando il ritmo del proprio gioco. Al 51’ arriva il vantaggio dei granata con Iago Falque. Una rete arrivata su assist di Ola Aina direttamente da una rimessa laterale. Facile per lo spagnolo battere Proto al volo da pochi passi. Appena due minuti dopo c’è anche il raddoppio da parte dei padroni di casa, questa volta è Lukic ad andare il gol sfruttando un passaggio filtrante di Meite. Il serbo è bravo a saltare il portiere avversario prima di spingere in rete a porta vuota. Al 61’ risponde la Lazio con Durmisi, entrato nella ripresa: il danese ci prova da fuori con un destro preciso ma Sirigu è bravo a respingere. Il portiere della nazionale non può nulla al 66’quando il compagno in azzurro, Ciro Immobile, lo punisce con un destro incrociato che accorcia le distanze per la Lazio. Nessuna esultanza per l’ex di turno. Al 73’ Lazio vicina al 2-2, ancora con Immobile: il napoletano si fa trovare pronto sul secondo palo ma calcia male da pochi metri. All’80’ arriva invece il 3-1 che chiude definitivamente il match: a segnare è De Silvestri, altro ex della partita. A sette minuti dalla fine, momento significativo: entra Emiliano Moretti al posto di Izzo. Per il difensore ex Valencia si tratta dell’ultima presenza da calciatore professionista. Diventerà dirigente dei granata.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"