Serie A, Cagliari-Juventus 0-2: gol e highlights

Sport

Nonostante un primo tempo sottotono la Juventus si impone a Cagliari: gara sbloccata al 22' da Bonucci di testa, nella ripresa segna ancora Kean, al suo quarto gol in campionato

La Juventus s'impone in casa del Cagliari con una prestazione di carattere e dominando per gran parte la gara. (I RISULTATI - LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO - GLI HIGHLIGHTS). Due i gol, uno per tempo, portano le firme di Bonucci e di Kean. Cadono i sardi dopo due vittorie di fila. (LA CRONACA DELLA PARTITA).

Al 22esimo segna Bonucci

Nella prima metà della partita poche emozioni al Sardegna Arena. Al 22esimo il gol di Bonucci, libero di staccare e colpire nel cuore dell'area su corner di Pjanic. Poco più tardi, con un altro colpo di testa, i bianconeri vanno vicini al raddoppio, ma Matuidi calcia troppo alto sopra la traversa. Il Cagliari fatica a trovare le giuste contromisure e si fa vedere per la prima volta al 39' con Joao Pedro che si fionda sul cross basso di Barella. 

Lo 0-2 è di Kean

Nella ripresa gli uomini di Maran non danno mai la sensazione di potersi rendere veramente pericolosi, così la Juve non fa altro che gestire la situazione cercando di trovare il varco per lo 0-2. Raddoppio che avviene all'85' con Moise Kean che sfrutta il buon assist di Betancur segnando un gol facile sotto porta. 

Buu razzisti dopo il gol di Kean

Dopo il gol del 2-0 i giocatori bianconeri si sono lamentati con l'arbitro giacomelli per i "buu" razzisti ai danni di Kean. Matuidi in prima fila nelle proteste. Il direttore di gara ha preso atto dela protesta e poco dopo lo speaker dello stadio ha ricordato ai tifosi l'elenco dei divieti, compreso quello sui cori razzisti.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.