Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Serie A, Spal-Roma 2-1: gol e highlights

3' di lettura

Prima sconfitta per Ranieri sulla panchina dei giallorossi. Tre punti preziosissimi, invece, per la lotta salvezza per la squadra di Semplici. Padroni di casa in vantaggio con Fares, pareggio Roma con un rigore di Perotti. Gol decisivo, sempre dal dischetto, di Petagna

Vittoria fondamentale per la Spal in ottica salvezza, stop nella corsa alla Champions per la Roma. La squadra di Leonardo Semplici batte 2-1 i giallorossi con gol di Fares e Petagna e conquista tre punti che le eviteranno con certezza il sorpasso di Empoli e Bologna, le due squadre a cavallo della zona retrocessione. Prima sconfitta per la Roma di Claudio Ranieri, che subisce troppo gli alti ritmi dei padroni di casa nel primo tempo e nella ripresa torna sotto dopo aver trovato il pareggio. Nel primo tempo Spal in vantaggio con un colpo di testa di Fares, pareggio della Roma su rigore con Perotti nella ripresa. Sempre dal dischetto la rete decisiva di Petagna al 60'.

(CALENDARIO - CLASSIFICA - TABELLINO)

Alti ritmi Spal, padroni di casa avanti

Numerose le assenze con cui deve fare i conti Ranieri: fuori Manolas, Under, De Rossi e Pellegrini per infortunio, Alessandro Florenzi invece per squalifica. Zaniolo parte dalla panchina perché non al meglio. Ranieri sceglie il 4-4-2 con Dzeko-Schick coppia d’attacco e Kluivert ed El Sharaawy sulle fasce. Sfida equilibrata nei primi minuti, senza troppi acuti ma con un ritmo piuttosto alto imposto dai padroni di casa. Al 22’ Spal in vantaggio con un gran colpo di testa di Fares, che salta sopra Karsdorp e batte Olsen. Spinta dal vantaggio, la Spal dopo pochi minuti va vicina al raddoppio con un bel destro a giro di Kurtic da fuori area, a lato di poco. La Roma reagisce e prima impegna Viviano con una conclusione di Dzeko dall’interno dell’area e poi con un tiro di El Shaarawy che finisce a poca distanza dal palo.

Perotti e Petagna di rigore, Spal

Nella ripresa un insoddisfatto Ranieri si gioca due carte: Zaniolo al posto di Kluivert, e Perotti per El Shaarawy. Al 53’ la Roma trova il pareggio su rigore, fischiato per una spinta di Cionek su Dzeko. Dagli 11 metri Perotti non sbaglia. Solo 4 minuti dopo l’arbitro concede un altro rigore, stavolta al la Spal, per un contatto tra Juan Jesus e Petagna. Il Var conferma dopo qualche minuto e Petagna dal dischetto riporta in vantaggio i padroni di casa. Al 73’ una grande parata di Viviano su Dzeko - abile a liberarsi in area con il dribbling - salva il risultato per la Spal. Al 79' grande chance per i padroni di casa per chiudere la partita: cross lungo sul secondo palo, Cionek di testa colpisce la parte superiore della traversa. Il fortino della Spal regge fino al 96', l'ultima chance per la Roma è un cross dalla sinistra per Dzeko che il bosniaco sottoporta sfiora soltanto.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"