Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Champions League, Juventus-Atletico Madrid 3-0: gol e highlights

2' di lettura

Impresa Juve: i bianconeri battono 3 a 0 gli spagnoli e conquistano i quarti di finale. Grande protagonista della serata Cristiano Ronaldo, che ha firmato tutte e tre le reti

Impresa della Juventus allo Stadium. I bianconeri battono 3-0 l'Atletico di Madrid nel ritorno degli ottavi di finale di Champions, ribaltando lo 0-2 dell'andata e qualificandosi per i quarti. Grande protagonista della serata Cristiano Ronaldo (FOTO), autore di tutte e tre le reti, due di testa e una su rigore (LA CRONACA DELLA PARTITA - I RISULTATI - LE CLASSIFICHE DEI GIRONI - SERIE A: GOL E HIGHLIGHTS).

CR7 porta in vantaggio i bianconeri nel primo tempo

La Juventus deve rimontare il 2-0 subito all'andata e parte fortissimo. Al 4' i bianconeri potrebbero già essere avanti, ma il gol di Chiellini viene annullato per un fallo di Cristiano Ronaldo sul portiere dell'Atletico, Oblak. La decisione viene confermata dal Var. La squadra di Allegri schiaccia gli uomini di Simeone nella loro area. Sorprende Spinazzola, al debutto in Champions. La resistenza spagnola finisce al 27', quando CR7 con un colpo di testa, su cross di Bernardeschi, batte Oblak: è 1-0. Ancora Bernardeschi in evidenza al 34': l'ex viola s'inventa dal nulla una rovesciata e per poco non fa esplodere lo Stadium. Sempre Cristiano Ronaldo e Bernardeschi si rendono pericolosi sul finire del primo tempo, ma l'ultima occasione è un colpo di testa di Chiellini sul quale Oblak si rifugia in corner. Si chiude così una prima frazione dominata dai bianconeri (IL RECORD DI ASCOLTI SU SKY PER LA PARTITA).

Il raddoppio nel secondo tempo e la tripletta di rigore

Nel secondo tempo la Juventus raddoppia: al 3' altra capocciata letale di Cristiano Ronaldo, questa volta su cross di Cancelo. La Goal Line technology convalida, mentre i quasi 41 mila dello Stadium sono già in festa. L'atmosfera è tesa, tanto che tra Morata e Chiellini, ex compagni e amici, c'è un piccolo parapiglia per un fallo dello spagnolo sul capitano bianconero. A chiudere la partita 3-0 ci pensa ancora Ronaldo, sempre con la complicità di Bernardeschi. L'esterno si procura il rigore, su fallo di Correa che lo spinge, e Ronaldo va a segno per la terza volta in una serata straordinaria.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"