Matrimonio a prima vista 3: l'abbraccio sensuale del tango tra Camilla e Mauro

Inserire immagine

In attesa di scoprire quale sarà il gran finale, giovedì 10 maggio alle 21.15 in esclusiva su Sky Uno , preparatevi a scoprire i particolari inediti di questa terza avvincente edizione di Matrimonio a prima vista Italia . Prima di conoscere le scelte dei sei protagonisti in gioco, un intero episodio vi racconterà tutto quello che non avete mai visto. Intanto, ecco a voi una piccola anticipazione su Mauro e Camilla .

Mauro e Camilla sono la coppia più burrascosa e passionale di questa nuova stagione di Matrimonio a prima vista Italia, i loro continui tiramolla sono ormai una costante all’interno della loro relazione. L’instabilità è il loro tratto distintivo. Come si possa raggiungere l’equilibrio dall’alto di una montagna russa sempre in corsa, non si sa, certo è che la coppia romana sembra trovarsi perfettamente a proprio agio. E a giudicare dalle parole di Gerry Grassi non sorprende: “Quello di Mauro e Camilla è stato un bel matrimonio all’insegna del contatto fisico, fin da subito i ragazzi hanno esternato la loro attrazione e questo è un elemento importante per iniziare a costruire qualcosa. La loro coppia potrebbe essere rappresentata con la lettera “S”, visto che il loro movimento è un continuo saliscendi di emozioni e di interazione fatta di momenti di grande passionalità e di grande scontro”.  Quali saranno i loro destini, lo scopriremo solo nel corso del decimo episodio, l’ultimo, quando davanti al team di esperti che li ha selezionati, i sei ex single annunceranno ufficialmente le rispettive decisioni rispetto al futuro più prossimo. In attesa di quel momento, ci attende una puntata speciale che svelerà tutto quello che non avete mai visto. Particolari inediti racconteranno l’evoluzione delle coppie, da quel fatidico sì a oggi.

Senza svelarvi troppo, vi anticipiamo un momento inedito che riguarda proprio Mauro e Camilla, come molti ricorderanno, alla vigilia delle nozze, la promessa sposa riguarda in tv il suo film preferito in compagnia delle sue più care amiche. Successivamente scoprirà che Dirty Dancing è, guarda caso, anche il film preferito di suo marito. E a proposito di ballo, quello che non abbiamo ancora visto è che Camilla porta Mauro a lezioni di tango, uno dei balli più sensuali in assoluto, dichiarato patrimonio dell’Umanità. Un ballo capace di spingersi oltre i confini delle milonghe.

Secondo il sociologo Mario Abis, questa scelta di Camilla di portare suo marito a ballare il tango argentino, “ha più significati, noi sappiamo che la coppia ha un codice di relazione in chiave di sesso, e il tango è il prolungamento della loro sessualità”. Quali altri significati nasconda, se li nasconde, e come se la caverà Mauro davanti a questa nuova esperienza di vita? In attesa di scoprirlo, giovedì in esclusiva assoluta su Sky Uno in prima serata, non dimentichiamoci che il tango ha poche regole scritte. Il suo è un linguaggio viscerale che rapisce, ammicca e seduce; è fatto di gesti e di sguardi. Figlio delle periferie e di un secolo che ha cambiato il modo di concepire l'arte e la vita, è cresciuto lontano dalla cultura ufficiale, ha vissuto stagioni luminose e altre oscure, ma da alcuni anni è tornato prepotentemente alla ribalta. In un’epoca che lascia poco spazio all’improvvisazione, alla passionalità e al dialogo, il tango reclama e si riprende il suo spazio, con l’eleganza e la sfacciataggine che lo contraddistinguono. In cambio chiede la condivisione di un istinto primordiale, di un equilibrio perduto tra uomo e donna. Di seguito, il video con uno dei tanghi più sensuali della storia del cinema che vede protagonisti Al Pacino e una giovanissima Gabrielle Anwar. La pellicola in questione, Scent of a Woman - Profumo di donna di Martin Brest, ha regalato l'Oscar all'attore americano e al pubblico piccole, grandi lezioni: "Non c'è possibilità di errore nel tango, non è come la vita, è più semplice. Per questo il tango è così bello, commetti uno sbaglio ma non è mai irreparabile, seguiti a ballare".