X Factor 2022, Sopravvissuti è l’inedito di Joėlle

TV Show sky uno
Ph Virginia Bettoja

In questa serata decisiva, la più attesa dai ragazzi in gara, Giorgia Turcato torna a emozionare sul palco di XF22 sulle note del suo brano dal titolo “Sopravvissuti” (prodotto da Katoo e Giuseppe Taccini)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo


La ventunenne Giorgia Turcato, in arte Joėlle, inizia precocemente a muovere i suoi primi passi nel mondo della musica. Da bambina con suo padre ascoltava le cassette dei grandi nomi della scena italiana ed estera. Negli anni, da autodidatta, impara a suonare la chitarra e al contempo inizia a scrivere i primi inediti in lingua inglese e italiana (mai pubblicati). Il suo progetto nasce dall'idea di trasporre le sue emozioni in note, il sogno è creare, sperimentare stili diversi e vivere di questo. Per lei, stare sul palco significa anche rinascere, e la sua arte è stata uno strumento prezioso che l’ha aiutata a superare un momento di difficoltà, riuscendo a trasformare una passione in necessità.

 

Il percorso di Joėlle a x factor

A X Factor (LA DIRETTA) si fa conoscere con una cover di “Nothing Breaks Like a Heart” di Miley Cyrus, ottenendo 4 fondamentali sì dei giudici. Anche ai Bootcamp porta una cover, “Save your tears” di The Weeknd, e Rkomi grazie allo switch riesce a portarla alle Last Call nel suo Roster. Ed è in questo contesto che torna sul palco di X Factor, per la prima volta senza la sua chitarra. Aspettative confermate con la versione di Birdy di “People help the people”. Joėlle ha un innato talento nel canto riuscendo a esprimere tutto ciò che ha dentro. Stasera in questa serata decisiva lo conferma tra gli applausi del pubblico. "Sopravvissuti" (scritto da: Riccardo Schiara, Ginevra Lubrano, Marcello Grilli, Francesco Fugazza - Produzione di: Katoo, Giuseppe Taccini), racconta la storia tra due persone che non necessariamente sono in una relazione, ma si identificano più in due anime gemelle.

I commenti dei giudici

Fedez: “Ti ho sempre fatto notare che avresti dovuto lavorare sul modo di stare sul palco, sei migliorata, brava”.

Dargen: “Ti ho vista a tuo agio, hai un bellissimo percorso, una energia pura”.

Ambra: ”Lei è bella così, con il suo disagio, resta anche insicura, e gli organi a vista tienili a caldo”.

 

RIVIVI IL QUARTO LIVE CON IL PODCAST

il testo di Sopravvissuti

approfondimento

Lo speciale di XF2022

Sopravvissuti a un brutto temporale

Sembrava fosse tempo di partire, invece no

Non si può, non si può

Non è un caso se siamo qui a parlare

Se a pochi metri si intravede il mare ma non so

Se poi oggi ci andrò

Se serve scappare

 

Da dove vieni tu?

Deve essere un bel posto

E vorrei scoprirlo

Cosa faresti tu?

Fossero solo tuoi

Tutti I tesori al mondo

Io sai che farei?

Io vorrei avere un ricordo di te

Sarebbe un bel pretesto

Ma è presto, lo so

E se potessi fermare il tempo

Per un momento

Ti direi che il vento qui soffia più freddo

Quando non ci sei tu

Il cielo sembra spento

Quando non ci sei tu

I disillusi cercheranno prove

Ma tu dentro di me sei una canzone e non li sento

Neanche un po', neanche un po'

Cosa faresti tu fossero solo tuoi

Tutti I tesori al mondo?

Io vorrei avere un ricordo di te

Sarebbe un bel pretesto

Ma è presto, lo so

E se potessi fermare il tempo

Per un momento

Ti direi che il vento qui soffia più freddo

Quando non ci sei tu

Il cielo sembra spento

Quando non ci sei tu

Sai ci tenevo a dirti

Che resterei immobile

Ad aspettare l'autunno

In una lunga domenica

Se tu lo volessi

Sarei io la tua America

Sai ci tenevo a dirti

Che resterei immobile

Ad ascoltare I segreti

In una lunga domenica

Se tu lo volessi

Sarei io la tua America

Quando non ci sei tu

Quando non ci sei tu

Il cielo sembra spento

Quando non ci sei tu

 

Spettacolo: Per te