Chi è Antonio, tra i finalisti di MasterChef 9

TV Show sky uno

Creativo nella vita come in cucina, Antonio Lorenzon si è guadagnato un posto in finale. Dove si sfiderà col suo grande amico Davide

Sempre sorridente, amato da tutti, Antonio Lorenzon è un Art Director di Bassano del Grappa (Vicenza). Ma, soprattutto, è uno dei quattro finalisti di “MasterChef 9” insieme a Davide, Maria Teresa e Marisa

Inizialmente “accusato” dagli Chef (Barbieri in primis) di preparare mappazzoni, nel corso della trasmissione si è raffinato. E, ora, ogni suo piatto è una creazione ricca d’arte.

Antonio Lorenzon, professione e sogni

Quarantatre anni, innamoratissimo del compagno Daniel e del loro cane Gastone, Antonio Lorenzon cucina sin da quando era bambino e osservava papà, mamma e nonna mentre lo facevano. La madre, tradizionalista, gli ha insegnato le basi (ad esempio, a fare un’ottima pasta fresca); il padre amava sperimentare abbinamenti stravaganti, e creare piatti davvero creativi.

Poi, la vita l’ha portato verso un’altra direzione. Ma quella passione è rimasta lì, insita in lui. «Spero di guadagnare autostima dopo questo percorso: sono una persona che tende a sminuire il proprio lavoro, e il solo fatto di aver ottenuto il grembiule e la fiducia dei giudici per me è un carburante pazzesco. Spero che il mio obiettivo mi motivi e mi porti fino al traguardo finale», ha dichiarato.

Il sogno di Antonio? Aprire un table d’hôte (un bed&breakfast con cena inclusa) in Costa Azzurra, insieme al fidanzato contabile, che si occuperebbe della parte amministrativa. Mentre menù e arredamento spetterebbero a lui e alla sua creatività.

Il percorso di Antonio a “MasterChef 9”

Tra i banchi di “MasterChef 9”, Antonio Lorenzon s’è fatto conoscere per la sua cucina eclettica, insieme semplice e coreografica. E si è da subito distinto per la simpatia, per quel sorriso sempre dipinto e per quei piatti che paiono piccole opere artistiche.

Ha regalato momenti davvero esilaranti, il vicentino. Come quando si è trovato a dover decifrare la scrittura e l’idea di Luciano (suo grande amico all’interno del programma, insieme a Davide) o come quando, vincendo la Mistery Box, non è riuscito a nascondere la sorpresa nel vedersi di fronte il talentuoso Jeremy Chan

Ma tanti sono anche i complimenti incassati. «Bravissimo. Cottura perfetta. Vuol dire che sei stato attento ed hai messo la testa a posto», l’ha premiato Bruno Barbieri per il suo pollo al curry con latte di cocco e farina di cocco. Mentre Locatelli, in un’altra occasione, si è spinto oltre con un colloquiale: «Tanta roba!».

Ora, eccolo pronto a contendersi la vittoria. Affrontando una finale a cui è arrivato un passo dopo l’altro, tra apprezzamenti e qualche critica costruttiva («Antonio è un poeta. È uno chef che si diverte lavorando» ha commentato lo chef tristellato Yannick Alléno). E dove ora si scontrerà col suo grande amico Davide, e con due avversarie super agguerrite. A fare il tifo per lui sarà Daniel, il suo ragazzo (lo stesso che lo ha messo un po’ in difficoltà, portandogli la paella da cucinare). 

Giovedì 5 marzo alle 21.15 su Sky Uno scopriremo chi sarà il vincitore della nona edizione di MasterChef Italia.

Rivedi i momenti migliori di MasterChef Italia 9 sul nuovo sito ufficiale!

Rifai a casa le ricette originali dei giudici e dei concorrenti di Masterchef!

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.