Il Trono di Spade: una settimana da Wun Wun

Inserire immagine

In attesa dell’ottava e ultima stagione, in onda entro la prima metà del 2019  , dunque tra tanto, TROPPO tempo, continuano le repliche de Il Trono di Spade   ogni giovedì alle 21.15 su Sky Atlantic, e continuano gli appuntamenti con la rubrica “Una settimana da… ”. Dopo “Una settimana da Orfana ”, è ora il turno di un personaggio secondario che oggettivamente si è visto poco, ma che era impossibile non notare! Cosa fareste se vi risvegliaste improvvisamente nei panni di Wun Wun, l'ultimo dei Giganti (interpretato da Ian Whyte)? Continua a leggere e scopri di più

Mentre su Sky Atlantic ogni giovedì sera alle 21.15 sono in onda le repliche di tutte le stagioni de Il Trono di Spade  andate in onda finora, e mentre cresce l’attesa per l'ottava, in arrivo entro la prima metà del 2019 , ecco un nuovo appuntamento con la rubrica “Una settimana da…”. Dopo “Una settimana da Orfana”, è ora il turno di un personaggio secondario che oggettivamente si è visto poco, ma che era impossibile non notare! Cosa fareste se vi risvegliaste improvvisamente nei panni di Wun Wun, l'ultimo dei Giganti (interpretato da Ian Whyte)?

Wun Wun, l'ultimo dei Giganti

Lokh kif rukh? (Cosa ca**o hai da guardare?)

Nome completo: Wun Weg Wun Dar Wun. Appartenenza: Popolo Libero. Segni particolare: era un gigante. O meglio, a quanto pare era l'ultimo dei Giganti, popolazione che una volta abitava la zona nota come Terre Oltre La Barriera. 

Wun Wun fa il suo ingresso in scena nell'ottavo episodio della quinta stagione, Hardhome (Aspra Dimora), episodio a dir poco indimenticabile. Ma andiamo con ordine. Come ben ricorderanno i fan, dopo essere diventato ufficialmente Lord Comandante dei Guardiani della Notte, Jon decide di andare a parlare con il Popolo Libero sopravvissuto alla Battaglia di Castello Nero e alla furia distruttrice dell'esercito guidato da Stannis Baratheon.

Il motivo? L'inverno sta arrivando, e con l'inverno sta arrivando anche il Re della Notte e la sua armata di non-morti. C'è dunque bisogno di tutto l'aiuto possibile, e i Bruti riuniti ad Aspra Dimora sono dei guerrieri valorosi, dunque bisogna convincerli ad andarsene da lì e a unirsi all'esercito dei vivi, esercito che per ora è più un'idea che qualcosa di concreto.

Ad ogni modo, Jon, Tormund e un gruppo di Guardiani sbarca nel villaggio per parlare con i "rappresentanti" del Popolo Libero. Tra questi c'è la coraggiosa e saggia Bruta Karsi, lo scettico Thenn Loboda, e Wun Wun, l'ultimo gigante rimasto in vita dopo la morte di Dongo e di Mag Mar Tun Doh Weg.

Wun Wun si fida di Tormund e decide di seguirlo. L'attacco dei soldati non-morti del Re della Notte ovviamente scombussola i piani di Jon: non c'è tempo da perdere, bisogna andarsene subito! Il gigante, grazie alla sua stazza, riesce a eliminare una dozzina di non-morti schiacciandoli e facendoli a pezzi a mani nude, e, alla fine, riesce a scappare. La Battaglia di Aspra Dimora fa cambiare velocemente idea anche ai Bruti più scettici.

Wun Wun si stabilisce dunque nella striscia di terra amministrata dai Guardiani della Notte (il Dono) insieme agli altri Bruti. Lo rivediamo al seguito di Tormund quando il Popolo Libero attacca Castello Nero dopo la morte di Jon. E' grazie al loro intervento che i pochi rimasti fedeli al defunto (ma non troppo) Jon non vengono eliminati dagli ammutinati guidati da Alliser Thorne. Il gigante viene usato come "ariete", per sfondare il portone della fortezza. Ottima idea!

Il prode Wun Wun è tra i primi a dare il suo appoggio all'ormai ex Lord Comandante tornato in vita, non a caso lo rivediamo in azione durante la Battaglia dei Bastardi. La sua stazza gli è d'aiuto, addirittura riesce a spezzare le linee di soldati guidati da Smalljon Umber, ma viene comunque ferito. Le cose non si mettono bene per l'armata guidata da Jon, e la sconfitta sembra imminente.

L'arrivo dei cavalieri della Valle di Arryn capovolge però le sorti dello scontro, così Wun Wun può liberarsi e aiutare Jon a entrare a Grande Inverno. E' lì infatti che si sta nascondendo Ramsay Bolton. Il gigante sfonda il portone della storica fortezza della casa Stark e viene colpito da alcune frecce. Le gambe gli cedono, ma non è in pericolo di vita. La sua fine però è vicina: a dargli il colpo di grazia, e, si presume, a far estinguere per sempre la razza dei Giganti, è il terribile Ramsay, che lo ferisce mortalmente scagliandogli una freccia in un occhio.

La morte di Wun Wun viene vendicata immediatamente - Jon prende a pugni Ramsay e per poco non lo uccide -, ma resta il fatto che, insieme a lui, muore un'intera razza presente a Westeros fin dalla notte dei tempi. In realtà non c'è la certezza che Wun Wun sia stato l'ultimo dei Giganti in vita, ma da quanto dichiarato da lui stesso sembrerebbe proprio che sia così. Il problema, però, è che ci sono in giro dei Giganti non-morti, ovviamente arruolati dal Re della Notte...non andrà a finire bene...

 

Quali sarebbero dunque i pro e i contro di una settimana da Wun Wun?

Pro:

Beh, è ovvio: nessuno si permetterebbe di prendervi in giro o di mancarvi di rispetto!

Contro:

Essere l'ultimo della propria razza dev'essere estremamente triste. Inoltre, in battaglia vi toccherebbe sempre essere in prima linea. E vogliamo parlare di ogni volta che qualcuno vi avrà detto "Per favore, puoi prendermi quella cosa in alto? Tanto tu ci arrivi senza problemi!" e tutte le volte che qualcuno vi avrà detto "Però, quanto sei alto!"...come se non lo sapeste! Poi gli sguardi stupiti di chi vi vede per la prima volta: di certo non si può dire che facciano piacere.

Fate attenzione a:

A quel bastardo (di nome e di fatto) di Ramsay, ci pare ovvio!