Chernobyl, per la critica la nuova serie tv Sky e HBO è un successo di pubblico e critica

Chernobyl - attualmente in onda su HBO e su Sky Atlantic UK, mentre in Italia sarà in onda su Sky Atlantic da lunedì 10 giugno alle 21.15 - ha convinto il pubblico e, soprattutto, la critica: scopri di più. - Chernobyl, il cast e i personaggi della serie tv. FOTO

Chernobyl, scopri tutto nello speciale sulla serie

Chernobyl -  la serie in cinque parti targata SKY e HBO che mette in scena cosa successe nei giorni e nelle settimane successive allo scoppio del reattore numero 4 della centrale nucleare di Černobyl nella notte tra il 25 e il 26 aprile 1986 - è attualmente in onda negli U.S.A. su HBO e nel Regno Unito su Sky Atlantic, mentre in Italia arriverà il 10 giugno alle 21.15, anche in questo caso su Sky Atlantic.

Fin dal primo episodio, Chernobyl ha messo d'accordo pubblico e critica, portanto a casa recensioni assai positive (su IMDB, per esempio, gli episodi di Chernobyl andati in onda finora hanno dei voti molto alti, tutti sopra il 9, giusto per farci un'idea). Qui sotto eccone alcune delle principali testate online americane e britanniche.

Indiewire: "Chernobyl" non è per tutti. Sempre intensa e impregnata di morte, visibile e invisibile, la ricostruzione del disastro mette a disagio. Ma Craig Mazin e Johan Renck (ndr, rispettivamente lo sceneggiatore e il regista della serie) hanno fatto un lavoro impressionante nell'invitare l'audience dentro una storia così piena di orrore. Ogni momento da voltastomaco - che si tratti di un'inquadratura che si concentra su della pelle umana in decomposizione o che si tratti del momento in cui vengono prese delle decisioni molto sbagliate - è lì per un motivo preciso, e ripaga lo spettatore. "Chernobyl" è una drammatizzazione sbalorditiva, da apprezzare a diversi livelli.

Vulture: Co-prodotta da HBO e SKY, Chernobyl è scritta da Craig Mazin (sceneggiatore di Una Notte da Leoni 2 e 3, un genere decisamente diverso!) e diretto dal regista Johan Renck, e in ogni inquadratura restituisce un'ambientazione "da obitorio." La serie è ricca di dettagli sconosciuti al grande pubblico, un insieme di tristezza e di horror di vario genere, tra cui il medical - i corpi dei pompieri e dei lavoratori della centrale che si disfano per le radiazioni - e il disaster movie di stampo ambientale. Non manca poi la riflessione filosofica e morale, per ricordarci che non c'è disastro peggiore della piccolezza e della meschinità umana.

Collider: Chernobyl è quella serie che, mentre la guardi, devi ricordarti di non serrare la mascella e di non tenere in tensione le spalle, tanta è l'angoscia che mette addosso. E' straziante e intensa, la cosa perfetta da guardare dopo Game of Thrones.

The Indipendent: E' facile guardare Chernobyl e fare dei paralleli con la situazione attuale. Col cambiamento climatico ci troviamo di fronte una minaccia tanto enorme quanto invisibile, qualcosa di troppo grande per i governi.[...] Chernobyl è un drama avvincente, e un "disastroso" trionfo.

The Sun: Chernobyl è senza dubbio la serie che più di ogni altra ha affrontato in maniera intensa una tematica del genere. Ti incolla allo schermo, e ti spalma in volto uno sguardo di shock e terrore. [...] E' assolutamente brillante ed efficace. Racconta la tragedia in maniera accurata e rispettosa. Ha una scrittura folgorante e una fotografia stupenda, è recitata benissimo, e la ricostruzione è perfetta. E' sicuramente una serie da vedere.

L'appuntamento con Chernobyl è ogni lunedì alle 21.15 a partire dal 10 giugno, ovviamente su Sky Atlantic.